16 Ottobre 2016

Un weekend romantico? Il Castello di Spessa vi aspetta!

Il Wine Resort dei Colli Goriziani

Come sempre alla ricerca di nuove location da consigliarvi, oggi mi trovo su una piccola collinetta nella tenuta di 80 ettari del signor Pali (industriale friulano).

Da qui posso scorgere le mura rossicce del castello contornato da un curato e immenso parco all'Italiana. Dal cancello in ferro battuto percorro il vialetto di ciottoli bianchi che mi conduce all'ingresso dell'Hotel.

Miss_Claire_Castello_Spessa-1013

Appena varcata la porta di vetro ecco venirmi ad accogliere Paolo, un signore distinto, che detiene le chiavi del nuovo e riservato Bistrot "Il Gusto di Casanova", che sorge in una piccola saletta (12 posti solamente) all'interno del Castello.

Miss_Claire_Castello_Spessa-1120

Miss_Claire_Castello_Spessa-1017

Miss_Claire_Castello_Spessa-1009

Miss_Claire_Castello_Spessa-1010

E' ora di pranzo e come potersi tirar indietro dalla proposta straordinaria della selezione di prodotti agroalimentari non cucinati - 160 prodotti riconosciuti dall' ERSA - che vengono custoditi nel caveaux del bistrot?

In pochi secondi sono già seduta ad attendere i crudi di pesce e la degustazione di formaggi, che con l'accompagnamento delle erbe aromatiche sprigionano delle sinergie gustative eccelse.

Le tartare: Ricciola, pepe rosa, timo ed olio  - Pesce Spada, pistacchio di Bronte e maggiorana - Tonno, capperi, pepe verde e olive

Le tartare: Ricciola, pepe rosa, timo ed olio  - Pesce Spada, pistacchio di Bronte e maggiorana - Tonno, capperi, pepe verde e olive

Miss_Claire_Castello_Spessa-1000

Il carpaccio: Pesce Spada, arancia, limone , olio e timo - Tonno, capperi, pomodoro pachino ed olio

Il carpaccio: Pesce Spada, arancia, limone , olio e timo - Tonno, capperi, pomodoro pachino ed olio

Non può mancare un ottimo calice di vino, Friulano 2015, del Castello di Spessa. Ebbene sì perchè oltre a Resort, ristorante e molto altro ancora (di cui vi racconterò) l'azienda possiede anche un'etichetta, che comprende DOC Isonzo e Doc Collio con diversi varietali di ottima qualità.

Perciò con un questo fresco ed armonico bicchiere di bianco mi godo la compagnia di altri due commensali seduti vicino a me.

Non potevo rinunciare ad assaporare una selezione di formaggi (io li amo sopra ogni cosa), e qui devo dire che la cosa migliore è fidarsi di Paolo e lasciarsi far guidare da lui.

Eccomi arrivare:

Il caprino fresco della Bassa Carnica con confettura d'uva ed uva fresca

Il formaggio di Malga di Sauris con finocchietto selvatico ed olio

il Grana di Capra (unico in Italia) di Sauris 8-9 mesi e mostarda di pere con pere fresche

Il Blue di capra con gelatina di Verduzzo e gocce di Verduzzo

Per creare un ritorno perfetto al palato il tutto è accompagnato da un Verduzzo Pérle dell'omonima azienda del Castello.

Miss_Claire_Castello_Spessa-1016

Miss_Claire_Castello_Spessa-1015

Non posso descrivere l’incredibile aroma di questo vino nato da un'uva che viene raccolta a fine ottobre e che rimane due mesi sui graticci e successivamente riposa 12 mesi in botte. Perfetto con gli erborinati, con cui raggiunge la sua massima espressione!

Ora è arrivato il tempo della scoperta di questo luogo dal sapore romantico e dove l'unico rumore sono gli uccelli che volano a stormi sopra le fronde degli alberi.

Cammino per le sale, alla scoperta di cose nuove da raccontarvi, ed eccomi qui in quattro sale adiacenti, dove i matrimoni o gli eventi più importanti prendono corpo.

Miss_Claire_Castello_Spessa-1062

Miss_Claire_Castello_Spessa-1061

Miss_Claire_Castello_Spessa-1060

Miss_Claire_Castello_Spessa-1059

Da qui si accede alla terrazza, dove si continua a scorgere una vista magnifica, sui filari di viti che si alternano al green del campo da Golf!

Ebbene sì, avete letto bene, perchè dal 2005 sono stati strappati alcuni ettari alla vigna per offrire agli ospiti un bel campo da golf da 18 buche.

Così il paesaggio diventa incantato: buche, viti, castello, parco all'Italiana, gazebi e ...ville nelle vigne!

Miss_Claire_Castello_Spessa-1025

Miss_Claire_Castello_Spessa-1065

Miss_Claire_Castello_Spessa-1024

Se cercate una vacanza digital detox, ecco la soluzione alle vostre ricerche.

Qui troverete 6 appartamenti sparsi nella proprietà, dove la parola d'ordine è relax. Volutamente, queste strutture non sono state provviste di wi-fi, e di rete internet, solo una televisione e nulla di più, perchè qui si viene per camminare, per leggere un libro, per stare in compagnia e per mangiar bene. Cellulari spenti e il "detox" incomincia!

Magnifico il tramonto di oggi, l'aria tersa, qualche nuvola in cielo si tinge di rosa, il tramonto rosso d'autunno illumina i filari di viti, non si  può rinunciare ad una passeggiata per questo posto al confine tra realtà e sogno.

L'aria incomincia ad esser umida e il rientro al Castello è obbligatorio perchè il sole ormai è andato a riposarsi dietro le montagne, così dopo una gradevole passeggiata incontriamo Paolo che ci aspetta per portarci nelle fondamenta del castello dove si stanno riposando le riserve di vino!

Miss_Claire_Castello_Spessa-1030

Miss_Claire_Castello_Spessa-1029

Mamma mia che giornata ricca di cose interessanti! Entro a seguito di Paolo, qui l'aria al contrario di fuori sembra quasi calda. Davanti a me si apre una sala con tante botti di legno con diverse provenienza: Francia, Stati Uniti, ma sono solo qui per creare un'ambiente gradevole, e per ospitare gli aperitivi più speciali...

Miss_Claire_Castello_Spessa-1031

Miss_Claire_Castello_Spessa-1036

Miss_Claire_Castello_Spessa-1038

Miss_Claire_Castello_Spessa-1037

Miss_Claire_Castello_Spessa-1035

Miss_Claire_Castello_Spessa-1033

Da qui ecco una galleria, è un bunker bellico costruito nel 1928, mi racconta Paolo, da qui passarono italiani, tedeschi ed infine gli americani.

Qui a 15 metri sotto terra, si trova "l'evoluzione" del Friuli, perchè qui da 10-12 anni vengono conservate le bottiglie per il loro invecchiamento; si trovano diverse annate a riposare e anche dei barrique che contengono chissà che bontà del Dio Bacco.

Ora è arrivata l'ora di tornare in camera per poi andare a cena alla Tavernetta, che è l'altro ristorante della tenuta, ma per questo dovrete aspettare ancora qualche giorno. L'esperienza merita un'altra puntata 🙂

A presto dal Castello di Spessa!

Ph. Andrea Zangrando

Miss_Claire_Castello_Spessa-1018

Miss_Claire_Castello_Spessa-1064

Miss_Claire_Castello_Spessa-1057

Miss_Claire_Castello_Spessa-1058

Miss_Claire_Castello_Spessa-1109

Miss_Claire_Castello_Spessa-1106

Miss_Claire_Castello_Spessa-1105

Miss_Claire_Castello_Spessa-1107

 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Filip Koletnik con Atimo: 1000 magnum all’anno e basta!

Atimo anagramma di ti amo perciò si deve bere in due.
Non sono nemmeno riuscita a porre la prima domanda, che Filip Koletnik comincia a raccontarsi. "Non mi definisco un classico…
Scopri altro

Zagabria, il Mercatino di Natale più scintillante d’Europa

Sono andata a scoprirlo per voi...seguitemi!
Parto da Trieste con Bora, freddo e con l'incognita del meteo. Che tempo troverò a Zagabria? Sì, dista solo 200…
Scopri altro

Pranzo di Pasqua? Ci pensa MissClaire!

Dal Savoy alla Taverna di Colloredo, da Portopiccolo a Vipava, ecco dove andare
Avete già programmato il vostro pranzo pasquale? Come ogni anno ho deciso di dedicare un articolo a questo tema e…
Scopri altro

A spasso per la regione slovena Bela Krajina.

Parole d'accesso: natura e benessere!
Spero siate felici quanto me di conoscere nuovi posti in Slovenia! Oggi vi accompagnerò attraverso le tradizioni e le bellezze…
Scopri altro