23 Marzo 2017

“PIACEVOLMENTE CARSO”

Una primavera all’insegna di passeggiate naturalistiche ed enogastronomiche.

In primavera adoro trascorrere il fine settimana alla scoperta di boschi e sentieri del Carso, vivendoli a pieni polmoni con la mia famiglia! Così ogni domenica indossiamo le scarpe da trekking e partiamo alla scoperta della flora e della fauna di questo incredibile territorio!

missclairecarso4

missclairecarso2

Amiamo esplorare ciò che ci regala la natura e in questo periodo non possiamo rinunciare alla raccolta dei bruscandoli! Li amo! I bruscandoli sono germogli di luppolo selvatico, conosciuti con il nome di asparagina selvatica.

missclairecarso7

Ne raccogliamo a più non posso e la sera ci piace cucinarli preparando un risotto cremoso o una frittata saporita (con le uova rigorosamente di casa che trovo dagli allevatori).

missclairecarso6

Spesso adoro anche prendere parte a delle passeggiate organizzate, per scoprire qualcosa di più e conoscere anche la storia, la cultura e la geologia del territorio che mi circonda.

Quindi come non approfittare dell’iniziativa organizzata dalla cooperativa Curiosi di Natura “Piacevolmente Carso - primavera” ?

Sono sette passeggiate naturalistiche, culturali ed enogastronomiche in altrettante località del Carso triestino e goriziano, quindi Val Rosandra, l’area di Basovizza, Sgonico e Monrupino, ma anche la costa ed il monfalconese. Durante questi itinerari verranno illustrati flora, fauna e geologia del Carso, con letture di brani letterari e storici a tema.

escursione_in_Carso2_CDN

Come anticipato le escursioni saranno 7 e si svolgeranno di domenica, tranne per l’escursione della domenica di Pasqua, che viene posticipata al lunedì di Pasquetta, con orario sempre dalle ore 9.30 alle 13.00.

Vi elenco gli appuntamenti:

  1. Domenica 26 marzo, la passeggiata vi porterà da Trebiciano alla spettacolare dolina di Orlek, in Slovenia, profonda 100 metri e dalle pareti a picco: un itinerario pianeggiante e in parte nel bosco, fra le prime fioriture di landa e quelle del bosco di dolina.
    • Ritrovo alle 9.10 nel piazzale del cimitero di Trebiciano (fermata bus n. 39).
  2. Domenica 2 aprile, il percorso si snoda da Basovizza al Monte Calvo, fra pinete, pascoli e viste panoramiche su Trieste. E, sul ciglione sopra la città, potrete ascoltare suggestive letture sul Carso, con citazioni dall’alpinista Julius Kugy e di Scipio Slataper.
    • Incontro alle 9.10 nel piazzale-parcheggio del Sincrotrone di Basovizza.
  3. Lunedì 17 aprile, Pasquetta, viene proposta una passeggiata panoramica costiera, ad Aurisina, sulla Strada della Salvia. Si passerà tra la vegetazione mediterranea, le rocce scolpite dalla pioggia e un ampio panorama, con letture sulla Trieste del passato.
    • Ritrovo alle 9.10 nella piazza della chiesa di Aurisina.
  4. Domenica 30 aprile è prevista una gita al Parco della Grande Guerra di Monfalcone, tra pinete e prati, fino alla Rocca che domina la pianura ed il Carso, passando tra le trincee della Prima Guerra Mondiale con letture di testimonianze sui combattimenti che si svolsero in quei luoghi.
    • Ritrovo alle 9.10 alla stazione ferroviaria di Monfalcone.
  5. Domenica 14 maggio “A spasso sopra la Val Rosandra” per un itineraio da Basovizza al Monte Stena, tra le fioriture della landa carsica e il panorama sulla Val Rosandra, il mare e l’Istria.
    • Ritrovo alle 9.10 alla Foiba di Basovizza.
  6. Domenica 28 Maggio “Monumenti storici e monumenti geologici”: un’escursione fra querce e pini, da Rupingrande alla Rocca di Monrupino e ai Torrioni, spettacolari rocce alte 10 metri, originate dalla corrosione della pioggia.
    • Ritrovo alle 9.10 alla piazza di Rupingrande.
  7. Domenica 4 Giugno, “Il fiume Timavo e il bosco della Cernizza”, a Duino: un percorso pianeggiante fra il bosco di lecci, i prati con i cespugli di scotano dai frutti piumosi color rosa, e lungo il Timavo. Con letture a sorpresa.
    • Ritrovo 9.10 al Villaggio del Pescatore, alla fermata dei bus.

Durante le escursioni ai partecipanti verrà consegnato un buono sconto del 10%, che potrà essere utilizzato durante le degustazioni presso i ristoratori di “Sapori del Carso”.

costiera Trieste_Aurisina_2_CDN

Sentiero_Rilke_CDN

Per le passeggiate, adatte a tutte le età, sono consigliate scarpe da trekking o con suole antiscivolo. Oltre alle scarpe ci tengo a consigliarvi un buon anti zecche. Io ho la fobia di questi parassiti e delle malattie che possono trasmettere; quindi negli anni ho provato e riprovato tantissimi insetticidi finché ho trovato il miglior prodotto in commercio, il mio irrinunciabile. Si tratta di Bio kill , l’unico spray che funziona davvero, e grazie al quale sono protetta da zecche, zanzare o insetti di altro tipo. Si spruzza direttamente solo sui vestiti, lo faccio anche con mio figlio ed è, secondo me, la miglior formulazione che esista sul mercato. Ve lo dice una fissata con le zecche.

missclairecarso5

Da quando lo utilizziamo non siamo mai tornati a casa con qualche insettino che cercava famiglia (vi assicuro che andando spesso in bosco mi succedeva ad ogni passeggiata, anche perché amo percorrere tragitti fuori dal sentiero immersa nell’erba alta).

L’ho trovato a Trieste Da Toso , una vecchia drogheria di cui vi ho già parlato QUI. Il suo prezzo è 12 euro e 50 centesimi nella versione da 500 ml. e le ricariche da un litro costano 19 euro e 80. Un affare!

Tornando alle escursioni, per ragioni organizzative è consigliata la prenotazione.

La quota di partecipazione è:

  • 7 euro per gli interi
  • 5 euro per i minori di 14 anni
  • gratuita per i minori di 6 anni.

Altre informazioni e prenotazioni potrete ottenerle scrivendo all'email curiosidinatura@gmail.com, oppure telefonando al numero 3405569374 o visitando il sito www.curiosidinatura.it

Per le comitive è possibile prenotare anche in altre date. Informazioni e itinerari su www.piacevolmentecarso.it

L'iniziativa ha il patrocinio di PromoTurismoFVG, AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile), Banca Etica, Ue.Coop (Unione Europea delle cooperative) in collaborazione con l’URES-SDGZ (Unione Regionale Economica Slovena), “Sapori del Carso” e GIT (Gruppi di Iniziativa Territoriale) di Banca Etica di Trieste-Gorizia e Udine.

Carso_rupi_costiere_CDN

 

missclairecarso1

missclairecarso

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Uno spazio, mille funzioni

Anche un soggiorno poco ampio può racchiudere più funzioni senza rinunciare all'estetica
Avete un ambiente unico per la zona giorno ma non sapete come riuscire ad inserire tutte le funzioni di cui…
Scopri altro

I carnevali del Friuli Venezia Giulia e della Mitteleuropa

Eventi e sfilate da non perdere
Immancabile ogni anno, il Carnevale torna a colorare con le maschere le vie dei centri cittadini, non solo del Friuli…
Scopri altro

Velika Planina: a 1666 metri per godere della fresca aria estiva.

A spasso con i pastori della zona!
Velika planina è letteralmente un "grande pascolo", che d'estate si popola di pastori e d'inverno, quando le mandrie scendono a…
Scopri altro

Frittelle di Mele e uvetta dal Trentino

Ponte per il Carnevale
Il Carnevale quest’anno è ancora lontanissimo ma nelle vetrine di tutte le pasticcerie vediamo già crostoli e frittole in abbondanza!…
Scopri altro