Maritani artigiani di pasticceria in Friuli Venezia Giulia

Apriranno le porte del loro laboratorio per 10 lettori di MissClaire

Era Dicembre 2015  quando vi avevo raccontato qualcosa di questa dolce storia dal nome Maritani, ma questa favolosa azienda di Staranzano nell’arco di 4 anni ha fatto talmente tanti passi in avanti che dovevo riprendere l’argomento per raccontarvi gli ultimi ed entusiasmanti sviluppi della famiglia Maritani e le loro “mani in pasta”!

Non voglio riprendere a raccontarvi della loro storia che nasce nel 1928, altrimenti mi basterebbe fare un copia incolla dell’articolo precedente ed avrei risolto, pertanto per tutti quelli che si sono persi l’articolo passato vi invito ad andarlo a leggere qui 

Voglio però ripartire da quel Dicembre 2015 per raccontarvi cos’è successo e dove si stanno dirigendo qui due fratelli Paolo e Sandro Maritani, due lavoratori instancabili con lo sguardo verso il futuro, la crescita e il miglioramento continuo.

Da marzo 2017 Sandro Maritani entra a far parte come UNICO in Friuli Venezia Giulia dell’AMPI (Accademia Mastri Pasticceri Italiani), vengono premiati come migliore pasticceria della regione dal Gambero Rosso,  mentre Paolo già diplomato in Arte Bianca all’Istituto Superiore di Arte Culinaria di Torino, negli anni studia presso l’Aibes (Associazione italiana Barman e sostenitori) e come Sommelier frequentando i corsi AIS (Associazione Italiana Sommerlier), novità del 2018 si certifica al MICAP (Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni) e pubblica il suo primo libro “Hospitality Coaching”, con il desiderio di aiutare tutti i professionisti dell’ ospitalità a raggiungere i loro migliori risultati.

Insomma chi li ferma più? Ma posto che la vita non è fatta solo di attestati da appendere al muro e che possono per alcuni contare poco, bisogna guardare al risultato diceva mia nonna, perciò se mi guardo intorno posso garantirvi che loro stanno lavorando realmente in maniera eccelsa! Anche per i loro favolosi dolci, non abbandonano la tradizione con i dolci tipici tra pinza, presniz, putizza e panettoni, ma guardano sempre al futuro con la creazione di saporiti e prelibati dolcetti nuovi, da poco proposta la longuette, che è una barchetta oblunga di pasta frolla di mandorla con ripieno con tre tipi differenti di gusti. Il primo, “il pistacchio” ha una base di crema di cioccolato e caramello con pistacchio sicialiano e fior di sale, la seconda “fior di fragola” una gelè di composta di fragola e sopra una crema leggera di mascarpone e vaniglia come decoro la frutta fresca, la terza “passion” una crema leggera di mascarpone ed agrumi mentre sopra c’è un cremoso di passion fruit e mango decorato con ribes rossi e cioccolato.

 

Poi ancora i loro gelati, definiti “gelato del pasticcere” creati nel laboratorio di pasticceria con materie prime d’eccellenza ed ogni gusto di gelato è ispirato ad un dolce.

Ma arriviamo al 10 Aprile 2019 quando si aprono le porte di un nuovo grande progetto “Caffè Municipio a Monfalcone, uno stabile d’epoca con una grande e lunga storia, un bar che affaccia sulla piazza principale e che diventa in breve un punto di ritrovo per le persone non solo della città ma anche per quelli che vivono nelle cittadine vicine.

La visione dei Maritani però non è quella di diventare industria, ma di preservare l’artigianalità che gli ha sempre contraddistinti in questi anni, vogliono crescere per migliorare sempre di più la qualità ma non i numeri di produzione, perciò ecco che arriva una decisione dura ma che vuole salvaguardare la qualità con cui sono sempre stati riconosciuti e grazie alla quale sono arrivati tutti i riconoscimenti.

Così ecco che a Trieste con il nuovo restiling del Bar X in Via Coroneo, Maritani decide di focalizzarsi su due soli Punti Vendita in città e cioè i due bar dei fratelli Grabar, Caffè Vatta e Bar X con cui avevano già incominciato una splendida collaborazione qualche anno fa.

A Trieste, Maritani si trovava in altri bar, ma da oggi, per garantire sempre una freschezza all’ultimo secondo e una più ricca selezione di prodotti, dai biscotti secchi alle torte, pastine, dolci e tutta la loro linea bontà ecco che Maritani prende questa decisione che Paolo commenta dicendo “E’ una scelta consapevole, dettata da una necessità di qualità decidendo di collaborare con i migliori professionisti di Trieste, perché è soprattutto per loro che abbiamo deciso di focalizzarci solo su due punti vendita (caffè Vatta e Bar X), ovviamente non facendo affidamento solo ed esclusivamente sui conti di fine mese, ma spalleggiando  un discorso di qualità e non quantità, al quale noi siamo legati e con questo che vogliamo continuare a crescere!”

Di questi tempi dove le aziende sono spesso alienate degli zeri a fine anno, devo ammettere che ascoltare queste parole mi ha dato speranza sul fatto che ancora la qualità di una PMI può affrontare la sfida in un momento così delicato dove si tende a far la guerra al centesimo ed al ritocco della “materia prima e dei numeri crescenti in fattura”.

I Maritani li conosco, ho fatto la loro social media manager per un periodo della mia vita, ho trascorso delle ore e dei giorni nel loro laboratorio, ho visto con quale dedizione ed amore ci mettono per rendere al meglio, ho assistito alle rinunce di tempo libero a fronte di continua formazione sia per Sandro che per Paolo, e devo ammettere che ne sono assolutamente affascinata, e per questo che ho chiesto a Paolo la possibilità di poter farvi comprendere anche a voi di cosa si tratta, mi hanno risposto di SI per 10 di voi, apriranno le porte del loro laboratorio, facendovi toccare con mano di cosa stiamo parlando.

Agenda alla mano perche il 10 novembre 2019 alle ore 17.00 potrete indossare la giacca e la toque blanche perché scopriremo insieme alcuni segreti legati ai lievitati, il grande mistero del Lievito Madre (e ci sarà un piccolo regalino per voi), ancora come mantenerlo in vita nei vostri frighi, alcuni segreti del laboratorio verranno svelati a voi ed a conclusione non mancherà una squisita degustazione.

Ma non vogliamo svelarvi tutto, perché ci piacciono le sorprese, pertanto se siete degli amanti dei dolci e volete metter la mani in pasta con i Maritani, dovrete prenotare il vostro posto mandando una email a info@missclaire.it raccontando il perché vorreste partecipare a questo incontro. Le 10 motivazioni più convincenti verranno scelte per il pomeriggio a Laboratorio aperto!

Mi raccomando affrettatevi perché ci sono solo 10 posti disponibili!

Commenta