A Graz alla ricerca di cose belle!

Una giornata alla scoperta della città.

Di Graz ve ne avevo già parlato qualche tempo fa, vi ricordate? ( Graz1Graz2 )

Per me è una meta irrinunciabile, vi confesso che è la mia città austriaca preferita, non solo per l’incredibile vicinanza a Trieste ( 3 ore di auto), non solo per il gemellaggio con la mia città o perché Graz è la Capitale dei Sapori dell’Austria, ma perché è incredibilmente curata, pulita ed ordinata.

Una città da girare e scoprire camminando, perdendosi con il naso all’insù alla scoperta di incredibili palazzi sbirciando attraverso le finestre i soffitti decorati a stucchi.

Ma qui ci sono anche tanti spazi verdi, innumerevoli corti dove potersi perdere e dove d’estate si possono ascoltare concerti itineranti di musica classica e jazz.

Graz è una città dove i giovani spopolano, grazie alla presenza della prestigiosa Università che conta ben 120 corsi di laurea; una città viva, elegante, raffinata piena di classe e bellezza.

Non si riesce a descrivere l’energia che emana, bisogna andarci almeno una volta per esser completamente rapiti dalla sua profonda cultura.

miss_claire_graz-1059

E allora eccomi in auto alla volta di Graz, ho bisogno di staccare, ho bisogno di respirare il profumo della primavera e lasciarmi trascinare dalle note inebrianti della Mitteleuropa.

Questa volta non mi dedico alla cultura, ma alla scoperta di nuovi posticini fuori dai classici itinerari.

In questa stagione  è impossibile non rimanere affascinati dalle esplosioni di colori e profumi  di alcuni fiorai del centro; allora eccomi da Lederleitner ad apprezzare l’eleganza dell’esposizione, infatti sembra di stare in gioielleria (non per i prezzi, che ho trovato quasi economici in rapporto ad altri posti).

miss_claire_graz-1016

miss_claire_graz-1017

miss_claire_graz-1015

miss_claire_graz-1012

miss_claire_graz-1014

Lederleitner è una catena ed in Austria conta 8 punti vendita, e solo a Graz ne troverete due. Sono stata nel loro negozio più piccolino, in centro a Graz, quello che loro definiscono “Lederleitner Take Away-Store” al piano strada, dove troverete colorate ed eleganti composizioni floreali ed addobbi pasquali adagiate nelle librerie in un ambiente dipinto di grigio scuro. Al piano sottostante invece, tra profumazioni naturali per l’ambiente, saponette profumate e complementi d’arredo, potrete immergervi in un mondo d’essenze ricercate!

miss_claire_graz-1011

Un altro bellissimo fioraio, da visitare assolutamente è Burgflorist, ci sono passata davanti per caso la sera e sono rimasta incantata davanti alla sue vetrine per almeno un quarto d’ora! Il primo pensiero è stato “che bel mazzo di fiori, equilibrato nei colori e nella forma”, ero convinta fossero finti! Ma aimè erano veri! Sono ritornata all’apertura del giorno successivo e tra bouquet di fiori di campo ed addobbi mi sono persa ad ammirare queste incredibili creazioni.

miss_claire_graz-1004

miss_claire_graz-1055

miss_claire_graz-1056

miss_claire_graz-1053

miss_claire_graz-1057

miss_claire_graz-1058

La sera prima ero in zona perché ero appena uscita da un ristorantino che è a 3 minuti a piedi dal Burgflorist, il Cafè Promenade , un edificio progettato da  Grazer Torwache nel 1833 e diventato Cafè nel 1870.

Il Promenade nel 2015 prende vita con una nuova gestione che ne cura a 360 gradi l’immagine; qui immersi in un parco (dove merita la passeggiata), potrete sedervi sia all’esterno che all’interno, dove attraverso delle immense vetrate il sole primaverile vi riscalderà come lucertole al sole 😉

miss_claire_graz-1040

miss_claire_graz-1042

miss_claire_graz-1044

Il menù offre una ricca e sfiziosa scelta, dalle torte fatte in casa per la colazione alle mille tapas con spezie e sapori che rimandano alla cucina Indiana: una formidabile fusion con la cucina occidentale.

miss_claire_graz-1000

Il servizio è impeccabile, veloce ed attento, la scelta musicale è uno spettacolo e poi la gamma dei gin (il mio drink preferito) è eccellente, ne ho assaporato uno stiriano dalle note floreali e con un intenso profumo di ginepro: Aijst.

miss_claire_graz-1001

Per dirvela tutta, mi sono trovata talmente bene a cena, che ho voluto sperimentare anche il pranzo del giorno dopo con un club sandwich da capogiro!

miss_claire_graz-1036

Dopo il pranzo, passando per il negozio di fiori, dovreste imboccare Burggasse ed arrivate fino al nr7. Bene, siete arrivati?

Ora fermatevi e respirate profondamente perché dovrete entrare a fiato sospeso, siete da Reync & Schoene Designwerkstatt OG ! All’interno potrete ammirare il meglio dell’handmade Made in Austria: 21 designer emergenti raccolti in questo piccolo e grazioso atelier dall’allure un po’ retrò. Il pensiero di poter toccare con mano, pezzi unici studiati e creati in piccoli laboratori mi emoziona. Colori allegri, tessuti ricercati, stampe accattivanti rapiscono il mio sguardo.

miss_claire_graz-1030

miss_claire_graz-1023

miss_claire_graz-1024

miss_claire_graz-1025

miss_claire_graz-1020

miss_claire_graz-1022

miss_claire_graz-1026

Ma qui c’è anche Darja Fahrenbruch, 32 anni, giovane creativa che con il suo puntaspilli legato al polso e un metro appeso al collo, mi accoglie nel suo laboratorio.

miss_claire_graz-1029

Lei crea abiti sartoriali da differenti tessuti utilizzando in tutte le lavorazioni il denim. Abbraccia la moda maschile con la proposta di camicie sartoriali e la moda donna con abiti da giorno a da sera; in questo piccolo e incantevole laboratorio tutto può diventare realtà.

miss_claire_graz-1028

miss_claire_graz-1027

miss_claire_graz-1018

Dopo aver perlustrato ogni angolo di questo spazio, è arrivata l’ora di una buona merenda e proprio a due passi potrete fermarvi da Martin Auer vi ricordate? Vi avevo già parlato di questo panettiere l’altro anno, quando lo avevo scoperto in una piccola viuzza di Graz, dove ha aperto un piccolo negozio, mettendo in vendita il pane del giorno dopo a metà prezzo.(http://www.missclaire.it/travel/graz-tra-design-food-e-tradizione-12/)

Questa volta invece, niente pane del giorno dopo ma brasserie per famiglie con bambini!

miss_claire_graz-1006

miss_claire_graz-1010

Entrando la prima cosa che noti è una parete di filoni di pane che ti sovrasta in un ambiente dal design moderno di gusto nordico. Dietro il bancone spicca una ricca scelta di paste e in prossimità della festività di Pasqua, una fantastica selezione di pinze.

miss_claire_graz-1007

Nel centro del locale domina un tavolone ovale, dove i bambini diventano protagonisti indiscussi. All’ingresso lo spazio per posteggiare i passeggini è ampio e la scelta dei giochi va dai libri, ad una splendida macchina a pedali.

Mi son fermata a degustare un buon caffè (che non è semplice da trovare fuori casa) ed una cremosissima pastina, una specie di lettera d’amore con crema pasticcera e fragole fresche. Se siete con bambini, la sosta è d’obbligo!

miss_claire_graz-1008

E come potersene andare senza salutare i tetti di Graz?

Impossibile non salire all’ultimo piano del più grande magazzino di Graz: il Kastner & Öhler, Paradeishof ; dopo aver curiosato tra i vari reparti di moda, casa, food dovete assolutamente andare all’ultimo piano, al Freiblick, dove rimarrete incantati da una vista incredibile proprio nel cuore della città.

miss_claire_graz-1065

miss_claire_graz-1064

miss_claire_graz-1062miss_claire_graz-1061

E qui che vi consiglio di sostare a fine giornata, con un ultimo sguardo ai tetti della città, da accompagnare ad uno scatto da portare, in ricordo, sempre con voi!

 Buona Graz a tutti

 miss_claire_graz-1060

miss_claire_graz-1063

Commenta