Ultime novità (anche in chiave triestina) da Londra

Racconto della mia ultima incursione nella capitale britannica

Lo so, solitamente mi concentro sui racconti che riguardano Trieste e dintorni, ma dovete sapere che una volta all’anno cerco di fare una breve fuga nella mia città preferita, Londra. Così oggi vi racconterò di questa mia ultima esperienza, come sempre alla ricerca di posti nuovi e tendenze cool. Il mio istinto mi porta sempre…

A brunch fit for a queen at East Way, the Andaz Hotel restaurant in London

In Liverpool Street, a Bloody Mary and a club sandwich with crab and avocado

As you know by now, I sometimes like to leave the country, off to discover a new destination. There’s a place thought, that I never get tired of visiting, and it’s now a fixed date every year. I’m talking about London, my favourite destination, a need, almost a fixation. At least once a year, I…

Un brunch da regina all’East Way, ristorante dell’Andaz Hotel di Londra

A Liverpool Street tra un Bloody Mary e un club sandwich con granchio e avocado

Ormai lo sapete, ogni tanto mi piace “espatriare” e partire alla scoperta di nuove destinazioni. C’è, però, un luogo che non mi stanco mai di visitare, diventato un appuntamento fisso annuale. Sto parlando di Londra, la mia meta preferita, un mio bisogno, una “fissazione” quasi. Almeno una volta all’anno prendo lo stretto necessario (tanto tutto…

Un afternoon tea da re: Hotel Cafè Royal Londra

Il tradizionale appuntamento pomeridiano inglese in uno scrigno dorato

Che mi piacciono un sacco le tradizioni già lo sapete. Che Londra è la mia capitale preferita l’avete capito. Che ogni tanto adoro concedermi qualche piccolo lusso, beh….l’ho già dovuto ammettere più volte. Vi lascio immaginare quindi il mio livello di soddisfazione/emozione/godimento al varcare la soglia dell’Oscar Wilde Bar, prezioso scrigno nascosto all’interno dell’hotel Café…

An afternoon tea fit for a king: Hotel Cafè Royal London

A traditional British afternoon appointment in a golden chest

As you well know I love traditions. You also know London is my favourite capital. And I’ve already had to admit that I sometimes like to indulge in a little luxury. So you can imagine how satisfied/emotional/delighted I was when stepped over the threshold of the Oscar Wilde Bar, a precious place hidden inside hotel…