18 Novembre 2022

Udine: Compra in Bottega

30 botteghe artigiane del FVG concentrate in un unico Temporary Store

Ha ufficialmente aperto i battenti a Udine lo scorso 12 novembre il nuovo spazio espositivo del Temporary Store. Ci troviamo in piazza Antonio Belloni 15, alle spalle del Duomo, ed è qui che in un unico ambiente sono concentrate 30 botteghe artigiane del Friuli Venezia Giulia tra moda, agroalimentare ed artigianato artistico.

Il progetto Compra in Bottega ha visto la luce l’anno scorso per volontà della Confartigianato-Imprese Udine, in collaborazione con Confartigianato-Imprese Trieste e Gorizia, CNA FVG sostenuto da CATA Artigianato FVG e dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Viene dunque riproposto anche nel 2022 con l’intento di raggruppare in unico luogo diverse piccole aziende della Regione in occasione del Natale. La parola d’ordine, ovviamente, è handmade.

Lo spazio sarà aperto nei fine settimana di novembre (ovvero venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 19) e tutti i giorni di dicembre con orario continuato (sempre 10-19) fino al 31 del mese.

Il progetto, inutile dirlo, sposa completamente i miei gusti, perché in un solo spazio sono racchiuse realtà che difficilmente sarebbe possibile scoprire in una sola giornata. Al Temporary Store troverete infatti creazioni rigorosamente fatte a mano e provenienti da tutta la Regione.

Una piccola grande vetrina che vuole far conoscere alcune delle tante piccole aziende locali che costellano il nostro amato Friuli Venezia Giulia. Certo, in esposizione non potrete trovare TUTTE le creazioni…per quello dovrete poi seguire in base al vostro gusto le singole aziende sui loro canali social.

Acquistare un prodotto artigianale – leggo sul sito dedicato all’iniziativa - è un modo importante per sostenere direttamente l’artigianato e il lavoro del nostro territorio, ma non solo: rappresenta una forma di scambio culturale che nasce dalla possibilità di conoscere direttamente l’artigiano, la sua storia, il suo mestiere. Condivido al cento per cento.

Come avrete avuto modo di vedere sul mio canale Instagram, ho avuto la fortuna di partecipare al giorno dell’inaugurazione e posso dirvi che si respirava un’atmosfera magica. Ho incontrato vecchie conoscenze e ne ho fatte di nuove…una giornata infinita, stancante ma super appagante!

Ho capito che dieci anni fa, quando ho deciso di dar voce alle piccole realtà del nostro territorio, ho fatto la scelta più giusta. Eh sì, perché sono proprio i piccoli artigiani che, con tanto lavoro di creatività, intraprendenza, coraggio e passione, si mettono in gioco dando ciascuno il suo grande contributo all’handmade locale.

Che ne dite, entriamo nel dettaglio? Come vi dicevo le botteghe sono raggruppate in tre macroaree.

Moda: CRIMOSH®, Adelaide 1931, Bolina Sail – Handmade Sea Style, Dezen Dezen, Cucicreando, Emozioni Lingerie, Friûlpoint®, Mandulis, Wool Style, Tessitura Berton;

Agroalimentare: Briciole di Bontà, Quintessenza Friuli, Dorbolò Gubane, Birrificio Campestre, Adelia Di Fant, Comaro Apicoltura a Regola d’Ape;

Artigianato artistico: Pezzetta Ceramiche Artistiche, Mosaiclife, VO Creative Design, Legatoria Moderna, L’Oca Bianca ed Altre Storie®, Bottoni e non Solo, Fabris Solutions, Bottega di Restauro e Decorazione, Arte Bellaminutti, Labò Ceramica, Atipica Design, Il Gilfo, The Officinal, Saponidea.

Non voglio dilungarmi troppo con la descrizione di ogni singola bottega…per conoscere tutti i dettagli vi basterà cliccare su ciascuna delle tre categorie e scoprire in autonomia tutte le informazioni necessarie.

Il Natale si avvicina e sono certa che sfogliando queste pagine troverete qualcosina che fa al caso vostro. Per un regalo cento per cento handmade, ricercato e locale.

In chiusura ribadisco quanto detto qualche riga fa. Questa iniziativa mi è piaciuta tantissimo e la mia speranza è quella di vederla replicare anche in altre città della Regione.

Alla prossima scoperta 🙂

Ph Michele Grimaz

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Bajta fattoria carsica, un’azienda tra “Insolito maiale”, prosciutti, vino autoctono e molto altro!

A Sales, nel Carso triestino, alla riscoperta della vita di campagna
Cercherò di sintetizzarvi quello che potrete trovare qui, perché il rischio di confondervi le idee è alto. E per darvene…
Scopri altro

Kärntner Kasnudel: i ravioli Carinziani.

Un primo piatto anche per vegetariani!
Oggi vi porto in Carinzia, la regione austriaca con capoluogo Klagenfurt am Wörtersee, che ha saputo mescolare il meglio della…
Scopri altro

“Le Giornate del Cinema Muto”

A Pordenone sta per iniziare la 42^ edizione di questo importante festival
Photo copertina: Valerio Greco Se desideri farti un regalo unico: vai a teatro a guardare un film muto. Ti dico già…
Scopri altro

Villa Mirasasso: location per matrimoni, eventi aziendali e privati

A Sežana c'è sempre qualcosa di nuovo!
Ritorno a Sežana. Non al futuro, semmai al passato...perché dovreste ben ricordare che vi ho già raccontato di questo posto…
Scopri altro