9 Dicembre 2020

Bloom Specialty Coffee: a Trieste unico in Europa!

Una lunga tradizione che cresce e si sviluppa

I più attenti lo sanno bene: vi avevo già parlato di questa realtà nel lontano febbraio del 2017. Certo, non tutti hanno una memoria di ferro, dunque ecco qui il link per rileggere l’articoletto.

In quell’occasione vi avevo presentato la Bloom Coffee School, un’accademia dedicata al caffè nata come “branca” della storica azienda triestina Imperator, da 60 anni import-export di caffè. Che storia pazzesca!

Non vi avevo però svelato un piccolo fatto personale...l’azienda è nata grazie a Gioachino Polojac, alias il nonno della sottoscritta! Eh sì, d’altronde ve lo avevo detto che la mia famiglia bazzica nel settore del caffè. Successivamente è stato mio zio Alessandro Polojac a portare le redini di questa realtà: oggi, a distanza di anni, è il turno della terza generazione. Alla guida dell’azienda ci sono infatti i miei due cugini Alberto e Lorenzo 🙂

Alessandro Polojac

Alberto, creativo e vulcanico (i geni di famiglia non mentono!), una ne pensa e cento ne fa. Dopo l’inaugurazione dell’accademia Bloom Coffee School nel 2017 decide di fare ancora un passo in avanti. Nasce così “Bloom Specialty Coffee”, un luogo dedicato al caffè sartoriale, se così si può definire, ovvero cucito su misura. Tranquilli, ora vi spiego ogni cosa.

Questa fucina dell’oro nero, udite udite, è unica in tutta Europa. Ebbene sì, avete letto bene: realtà simili è possibile trovarle solo oltreoceano o in Cina e Giappone. Noi siamo fortunelli e l’abbiamo a Trieste 🙂

Si parte da tanti chicchi di caffè verde (lo sapevate che il chicco non tostato è verde?) posti nei classici sacchi di juta: qui troviamo solamente caffè Specialty, non comuni e non di primissimo prezzo. Ecco, sono caffè molto particolari.

Come vi dicevo Imperator è un’azienda che vende caffè verde (crudo) alle torrefazioni d’Italia e non solo. Ora capite bene che se avesse deciso di intraprendere la via della tostatura di caffè normalmente utilizzati delle 1.500 torrefazioni in Italia, avrebbe creato certamente dei malumori. Ma non è solo questo ad averlo portato in questa direzione. Alberto, che è tra l’altro coordinatore SCA (Specialty Coffee Association) per l’Italia, voleva tenere alta l’asticella della qualità.

Dunque materie prime ricercate e di eccellenza. E non solo! Se mettete piede nel suo laboratorio noterete diverse macchine tostatrici...beh, posso garantirvi che io, tredici anni passati in questo settore, non ho MAI visto nulla di lontanamente simile. Vi ho detto tutto.

Appena entrata nel suo mondo sono riuscita a spiaccicare una sola esclamazione...«ma sei matto?!?».

Mi rendo conto che se vi raccontassi alcuni aspetti tecnici dei suoi 4 impianti di tostatura (che vanno dai 250 grammi ai 7 chili), raccontandovi che una macchina tosta ad aria, l’altra a gas e la terza a fiamma diretta, voi potreste non capire nulla. Sì, direi proprio di sì. Vi annoierei a morte e rischiereste di cadere con la testa sulla tastiera, pervasi da un sonno letargico. Lasciamo stare gli aspetti tecnici, quindi. Diciamo che entrare qui è come varcare la soglia di una cantina vini piena di piccole botti: ci saranno tini in pietra, botti di legno pregiate, anfore alla Gravner e via dicendo. Tutte danno risultati diversi.

Sono riuscita a rendere l’idea almeno un pochino? Ditemi di sì, vi prego.

In questo micro macro mondo non manca davvero niente, perché il passo successivo di Alberto è stato quello di creare pure un piccolo “spaccio aziendale”: potete ammirarlo dalla vetrina in piazzetta Belvedere...perché è qui che si trova il palazzo che ospita l’azienda. Un luogo dove il passato della tradizione di un tempo, il vecchio spaccio di caffè, abbraccia l’innovazione di Specialty coffee venduti in singole origini o blend cuciti direttamente sulla vostre papille gustative. Meraviglia.

No, non pensatelo nemmeno per scherzo. Qui non troverete solo caffè in grani da macinare per moka o espresso. ll tempo non si è mica fermato! Potrete infatti acquistare caffè per filtro, diversi accessori come macinini manuali (il caffè vi verrà venduto in grani e la macinatura, come sapete, va fatta sul momento per evitare che il chicco perda le sue proprietà organolettiche), preparazioni on the go per non rinunciare all’espresso nemmeno in cima al K2 e tutti i prodotti di Cafflano (Bloom Specialty Coffee ne è rivenditore per l’Italia). Questa è davvero la Mecca del caffè.

ATTENZIONE! Si avvisa la gentile clientela che, se state leggendo questo articolo al di fuori di Trieste, ma che dico al di fuori, anche in un altro continente, non dovete disperarvi. Da poco è attivo lo shop online al seguente link -> http://www.bloomcoffee.shop/

Avrei altre mille mila cose da raccontarvi ma non posso rendere la lettura pesante...non mi resta che invitarvi a scoprire questa perla made in Trieste, prendere appuntamento con Alberto e scoprire qual è il caffè cucito su misura per voi!

A presto!

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Maritani artigiani di pasticceria in Friuli Venezia Giulia

Apriranno le porte del loro laboratorio per 10 lettori di MissClaire
Era Dicembre 2015  quando vi avevo raccontato qualcosa di questa dolce storia dal nome Maritani, ma questa favolosa azienda di…
Scopri altro

Showcooking a casa Scarello

La mia speranza di imparare a cucinare non mi abbandona ma …
Rientrata a casa dopo lo Showcooking organizzato Agli Amici a Godia (Ud), sono carica e pronta a sfoderare le mie…
Scopri altro

Il Frico

Una ricetta che risale al XV secolo
Ebbene si! E’ arrivato il suo turno! Oggi vi ho preparato oserei dire il piatto più tipico ed amato della…
Scopri altro

A spasso tra i borghi più belli della Regione I PARTE

Palmanova, la splendida Venzone e Strassoldo: un viaggio affascinante!
Lunedì vi ho portati alla scoperta di alcuni tra i castelli e borghi più caratteristici della Slovenia (vi siete persi…
Scopri altro