19 Gennaio 2017

C’era una volta: le specialità alla griglia di Trieste

Dagli anni ’80 il punto di riferimento cittadino per gli amanti della buona carne

Dopo tanto tempo ho deciso di viziarmi con una cena a base di carne da C’era un volta, ristorante tipico di Trieste in quel di Giarizzole, dove dal 1988 la famiglia Tugliach gestisce con successo il locale.

Il C’era una volta era la tappa obbligatoria per le mie cene in famiglia degli anni ’80 e devo dire che la loro cucina non ha mai deluso le mie aspettative, anzi ritorno sempre con piacere a quel ricordo e a quel sapore.

Dal 2012 a gestire l’attività di famiglia è Matteo Tugliach, classe 1985, un appassionato della buona cucina, che porta avanti l’esperienza di tre generazioni con dedizione e cuore.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1017

Uno dei pochi locali a Trieste ad offrire carne alla griglia; qui potrete assaporare incredibili  fiorentine di Chianina, selezionate pezzature di filetto o gustose tagliate accompagnate da un calice di buon vino.

In un ambiente rustico, semplice ma caratteristico, un bel soffitto con travi a vista ed una parete in pietra carsica riscaldano l’atmosfera; una mise en place accurata ed una bella tovaglia ospiteranno la carrellata di piatti che andrò a degustare.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1009

Ed ecco arrivare i primi impiattamenti!

Mi lascio conquistare dall’antipasto rustico toscano: finocchiona, lardo magro e pecorino stagionato accompagnati da una marmellata piccante di peperoni e servito con piccole bruschette.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1020

A seguire non posso non provare la selezione di Pata Negra: prosciutto, chorizo, lonza, coppa e patè della miglior qualità.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1022

E per finire una bella tartara di filetto e scamone battuta a coltello (2 o 3 volte fino a renderla finissima).

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1000

Dopo un’esagerazione di antipasti sono pronta ad un assaggio di gnocchi alla crema di carciofi con speck e tartufo.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1001

Ma la rivelazione è la fiorentina da un chilo e trecento grammi, un piacere per il mio palato!

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1024

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1002

Proverò anche un ottimo filetto con fondo bruno, fondue di formaggi e tartufo.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1003

Devo dire che anche le patate fritte servite ad accompagnare i miei secondi erano una delizia: fresche e buonissime.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1004

A conclusione di una cena super gustosa non poteva mancare il dessert.

Allora eccomi pronta ad addentare una millefoglie alla crema di mascarpone con salsa di frutti di bosco e un brownie al cioccolato su salsa alla vaniglia e polvere di caffè.

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1026

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1005

Sazia e felice, mi sono scaldata dal gelo che imperversa sulla mia città con le ricche pietanze del C’era un volta e devo dire che nonostante il maltempo il ristorante era tutto prenotato; grazie Matteo per avermi trovato un posticino, ci rivedremo sicuramente a breve…

Ph. Andrea Zangrando

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1014

Miss_Claire_C_Era_Una_Volta-1008

 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Dolomiti Village Alpine Chalet

Ravascletto - Carnia FVG
Basterà dire "Mi Manda MissClaire" per ottenere il -5% senza minimo di notti e senza scadenza al Dolomiti Village
Scopri altro

Vienna: ancora tu! 2/2

Tutta la magia della capitale: alcune rivelazioni
Vi avevo già preannunciato la continuazione del racconto del mio viaggio e vi avevo promesso una “sintesi” per non renderlo…
Scopri altro

Trieste – Opicina Historic 2019

I motori? Una passione che si tramanda di generazione in generazione!
Spesso inizio i miei pezzi sul blog con “chi mi segue nelle stories su Instagram e Facebook sa già tutto”...ma…
Scopri altro

A spasso tra i Carnevali della Mitteleuropa

Da Trieste alla Carinzia ecco cosa fare e dove andare!
Si dice che, in quel preciso periodo, «ogni scherzo vale». Ma tranquilli, in questo articolo non ho assolutamente intenzione di…
Scopri altro