26 Novembre 2018

Festa all’Atlantida Boutique Hotel

Un fine settimana tra relax, buon cibo e tante risate

Ritorno a Rogaška Slatina, all' ATLANTIDA Boutique Hotel. Ci ero già stata un po’ di tempo fa, ricordate?

Questa volta decido però di passare un fine settimana diverso, accompagnata non dai consueti fotografi o dalla famiglia ma da cinque fedeli amici: eh sì, devo festeggiare il salto ai 40 🙂 Va bene, lo ammetto. Il mio compleanno non è ancora arrivato (spegnerò le candeline il 28 novembre prossimo), ma che ci volete fare...nel mio caso amo i festeggiamenti che durano più giorni!

Così dopo aver fatto le valigie, aver caricato tutti in auto (non prima di esserci concessi una lauta colazione) eccoci sulla strada verso l’Atlantida Boutique Hotel. Il freddo di novembre inizia a farsi sentire, ma qui ad accoglierci c’è un sole caldo a tal punto che, una volta varcato l’ingresso della nostra SUITE, abbiamo dovuto spalancare le finestre.

Eh sì, avete letto benissimo. Abbiamo soggiornato in una vera e propria suite, una camera lussuosissima all’ultimo piano del palazzo che ospita l’albergo. Un salotto, due camere, tre bagni, una vasca enorme con vista sul bosco, arredi di design, due terrazze con affaccio sul verde, tre mega schermi, due frigo bar e una montagna di comfort. Uno tra tutti? L’immancabile acqua Donat che ha accompagnato le nostre giornate all’insegna della depurazione.

Nemmeno il tempo di posare a terra i bagagli che chiamo subito a rapporto il gruppo: è ora di pranzare e ci dirigiamo da Gostišče Jurg, un ristorante a soli 9 minuti da qui. Se il nome non vi è nuovo la risposta è sì, ci ero stata la volta precedente e mi ero trovata benissimo.

Ci deliziamo con un’ottima tartina di pane e lardo seguita a ruota da due bicchierini di rakija, un distillato prodotto proprio in queste zone e simile al brandy e alla vodka. Siamo qui per divertirci, no? Se avete seguito nelle stories su IG il resoconto del mio weekend avrete visto che non ci siamo fatti mancare nulla!

Vi dirò di più. Questa è solo la seconda vacanza con amici di tutta la mia vita; la prima volta avevo 17 anni...non avrei dovuto aspettare così tanto per ripetere l’esperienza (non c’è due senza tre!).

Tornando a noi, perché ho scelto proprio l’Atlantida? Perché è un hotel raffinato, moderno, piccolo ma super confortevole. L’area dedicata al benessere non è affatto dispersiva e si compone di una piscina, un idromassaggio, due saune, un bagno turco, zone relax e beauty e molto altro.

La struttura è circondata dal verde, boschi magnifici che, almeno per questa volta, abbiamo bypassato; insomma, siamo rimasti volontariamente sigillati tra le quattro mura dell’albergo per ricaricare le batterie come si deve.

E abbiamo mangiato, chiaramente. La prima sera nel ristorante dell’hotel. Una cena a buffet nella stessa sala dove vengono servite le colazioni. Sabato...beh, sabato lo staff dell’Atlantida ci ha stupiti con una sorpresa pazzesca! Ci hanno riservato un tavolo nel ristorante alla carta, su un soppalco sopra alla hall; centrotavola di fiori freschi, menù personalizzato, un cameriere SOLO per noi, musica dal vivo e l’onore di avere lo chef che ci illustrava le sue creazioni.

Ad accompagnare le portate una selezione di vini ottimi ai quali nessuno di noi ha rinunciato...insomma, potete immaginare come è finita la serata? Il cameriere avrà pensato di avere davanti i classici italiani in vacanza!

Dulcis in fundo? Una torta super!

Per concludere devo dire che la scelta di passare qui il mio NON COMPLEANNO si è rivelata davvero vincente; con la mente avevo immaginato di poter raggiungere grandi capitali europee per trascorrere qualche giorno alla scoperta di nuovi posticini. MA, c’è sempre un ma, mi sono detta “come faccio a trascinare con me cinque persone in un viaggio più impegnativo?”.

No, ho fatto la cosa giusta. E adesso che sono tornata sto già programmando la prossima tappa in questo posto. Chi mi seguirà? Continuate a seguirmi e lo scoprirete!

Ph. Michele Grimaz

Outfit Nanà

 

 

 

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Il gusto della tradizione a Ljubljana.

Ecco i posti più caratteristici che ho scoperto.
Ljubljana è sempre un grande amore: non appena ho un pò di tempo libero, fuggo spesso in questa direzione alla…
Scopri altro

Molino Moras, un secolo di farine

A Trivignano Udinese alla scoperta di un mestiere antico e affascinante!
Spesso gli incontri più piacevoli avvengono per caso. Ed è così che un giorno, passeggiando lungo via Felice Venezian, ho…
Scopri altro

Ljubljana: street food e belvedere (3/3)

Pivo & Burger Fest, evento organizzato nella piazza del mercato
A Ljubljana ogni anno si svolge il Pivo & Burger Fest, un festival dove i produttori sloveni propongono birra artigianale…
Scopri altro

Anno nuovo vita nuova (2/2)

I 10 buoni prospositi di MissClaire per un anno alla grande!
Ci eravamo lasciati con i 5 buoni propositi dedicati ai viaggi e alla buona tavola… ora vi svelerò gli altri…
Scopri altro