9 Ottobre 2016

Alla scoperta di Linz … 3/3

Il vero sapore di questa città!

Buongiorno!

Il mattino a Linz incomincia nel migliore dei modi: con una Linzer Torte che si sbriciola sotto i miei denti 🙂

Miss_Claire_Linz-1200

Miss_Claire_Linz-1201

 

Miss_Claire_Linz-1227

Non lo sapevo, ma questo dolce è il più antico di tutta l’Austria, la sua ricetta risale a più di 360 anni fa, molto prima della Sacher (la ricetta ha solamente 200 anni)! Oltretutto è una torta speciale con 70 giorni di conservazione, mentre la Sacher ne ha solamente 5…

Dopo una colazione da campioni con questo dolce impasto di pasta frolla e nocciole, ricoperto di marmellata di ribes e scaglie di mandorle, sono pronta per una lunga camminata!

Ovviamente non potevo uscire da Jindrak 1929 senza una Linzer Torte da portare a casa (purtroppo non è mai arrivata…).

Miss_Claire_Linz-1203

Eccomi nella “Strada dei Nobili” dove si trovano diverse botteghe d’antiquariato, e dove ad un certo punto la strada diventa pedonale; è divertente vedere i blocchi di porfido con scritte di benvenuto in diverse lingue!

Miss_Claire_Linz-1205

Miss_Claire_Linz-1204

La “Strada dei nobili”, prima del 1705, era chiamata diversamente, ovvero “Strada dei maiali” perché era la via che portava fuori dalle mura della città fino alla campagna! Dopo esser diventata una zona “residenziale” ha cambiato nome.

Alla fine della via mi imbatto in un palazzone: il Palazzo del Governo dell’Alta Austria!

Miss_Claire_Linz-1206

Incredibile, si può entrare senza alcun problema; eccomi all’interno di questo splendido edificio in stile rinascimentale. Il palazzo venne in parte distrutto da un grave incendio nel 1800 che coinvolse la città e qui distrusse biblioteca, archivi e una galleria d’arte.

Miss_Claire_Linz-1207

Miss_Claire_Linz-1208

Girando per le sale, mi soffermo davanti alle spettacolari vetrate della sala rinascimentale dalle quali posso osservare le strade della città vecchia, e l’edificio che diede i natali nel 1783 alla Sinfonia di Linz!

Miss_Claire_Linz-1211

E chi la compose? Ovviamente Mozart! (https://www.youtube.com/watch?v=sdMU1uz6FwQ)

Miss_Claire_Linz-1215

Miss_Claire_Linz-1209

Miss_Claire_Linz-1210

Continuo a circolare all’interno del Landhaus e a scoprire un bellissimo chiostro, con colonne toscane; un luogo che ospitava nel 1579 una scuola (si trovano ancora delle firme di alunni lasciate sui muri) e che ospita la fontana dei pianeti dedicata a Keplero.

Miss_Claire_Linz-1212

Miss_Claire_Linz-1213

Miss_Claire_Linz-1214

Da qui, dopo una passeggiata per le viuzze della città vecchia, mi incammino al castello per godere di un bel panorama sulla città, sulle sue 11 colline circostanti e sul suo Danubio blu!

Miss_Claire_Linz-1216

Miss_Claire_Linz-1217

Miss_Claire_Linz-1218

Miss_Claire_Linz-1221

Miss_Claire_Linz-1222

Miss_Claire_Linz-1220

Miss_Claire_Linz-1219

Miss_Claire_Linz-1223

Miss_Claire_Linz-1224

Miss_Claire_Linz-1225

Miss_Claire_Linz-1226

Ma ora arriva l’ora di pranzo e dove andare? In quel posticino fantastico che vi avevo citato nell’articolo precedente: Restaurant Stadtliebe.

Qui ogni pietanza ha il sapore della tradizione, sapientemente proposta in un ambiente moderno e dal gusto contemporaneo!

Miss_Claire_Linz-1228

Miss_Claire_Linz-1229

Miss_Claire_Linz-1230

Miss_Claire_Linz-1231

Miss_Claire_Linz-1232

Miss_Claire_Linz-1233

Gli spazi interni ed esterni sono piacevolissimi, e il servizio è assolutamente impeccabile, camerieri gentili e sorridenti, tanto che mi son fermata a chiedere se fossero i proprietari! Non mi è mai capitato di trovare un dipendente così bravo e preparato!

L’offerta è varia, dal vegetariano alla cucina classica, tutto ben impiattato e servito con cura!

Un altro tour per l’Austria è finito, ora ritorno a casa con ancora più amore per questo bellissimo paese!

Ph. Andrea Zangrando

Miss_Claire_Linz-1234

Miss_Claire_Linz-1235

Miss_Claire_Linz-1236

 

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Brda, da Gredič tra relax e buon vino di Medot

Il collio sloveno regala sempre forti emozioni!
Chi mi conosce lo sa bene, amo scoprire luoghi a due passi da Trieste dove trascorrere un fine settimana piacevole…
Scopri altro

Un paradiso chiamato Dolenjska

Viaggio alla scoperta della Bassa Carniola!
È passato quasi un anno dall’ultima volta che ho poggiato i miei piedini sui verdi prati della Slovenia e mai…
Scopri altro

“Evadere” dalla città: Parco San Giovanni Trieste.

Sorseggiando un caffè tra rose, profumi e …
Nel 1908 venne inaugurato a Trieste l’ospedale psichiatrico cittadino, situato all’interno del Parco di San Giovanni. Negli anni Settanta il…
Scopri altro

Frittelle di mirtilli

Un po’ di dolcezza altoatesina
Primo weekend di agosto, inizia il conto alla rovescia per le vacanze..! Ancora una settimana e raggiungerò le mie amatissime…
Scopri altro