A spasso tra i Carnevali della Mitteleuropa

Da Trieste alla Carinzia ecco cosa fare e dove andare!

Si dice che, in quel preciso periodo, «ogni scherzo vale». Ma tranquilli, in questo articolo non ho assolutamente intenzione di prendermi gioco di voi! È tempo di Carnevale, la festa più colorata e frizzante che ci sia; mentre io sto già facendo scorta di stelle filanti e coriandoli, i bimbi – compreso il mio Giovanni – si perdono a fantasticare sul costume più “in” del momento. E allora preparatevi perché vi porto a spasso con me alla scoperta degli eventi mascherati in Regione e non solo :-)

 

Carnevale di Venezia

 

Posso non partire da qui? La città del Carnevale per eccellenza. Pensate che la primissima testimonianza di festeggiamenti a Venezia risale al 1049: due secoli dopo anche il Senato della Repubblica sanciva la festività pubblica del martedì grasso, ultimo giorno prima dell’inizio della Quaresima.

Due settimane circa di festa con partenza sabato 27 gennaio. E il 4 febbraio, se avrete la fortuna di trovarvi in piazza San Marco, potrete assistere al suggestivo Volo dell’Angelo.

Per saperne di più, eccovi il link dove trovare tutto (ma proprio tutto) http://www.carnevale.venezia.it

flight

180203-sc1718-carnevale-venezia

 

Carnevale a Trieste e Muggia

 

Anche la mia città si prepara a mascherarsi a dovere! I festeggiamenti avranno inizio giovedì 8 febbraio per concludersi martedì 13 (e sì, so cosa state pensando. Quest’anno San Valentino combacia con il mercoledì delle Ceneri). Nella cittadina rivierasca di Muggia la data da segnare è invece l’11 febbraio con la consueta sfilata dei carri a partire dalle 13 :-) imperdibile.

Io, sempre nel dubbio, mi fionderò anche in qualche buona pasticceria per assaporare tutti i dolcetti tipici del momento; dai golosissimi crostoli alle prelibate frittole fatte rotolare sullo zucchero…iperglicemia sto arrivando!

Troverete maggiori informazioni sul Carnevale di Trieste (non appena il sito verrà aggiornato) qui http://www.carnevaletrieste.it/wp/

E su quello di Muggia qui http://www.carnevaldemuja.com/2018/01/12/programma-2018/

cb37d666muggia_carnevale-3

 

Carnevale Carsico o Kraški Pust

 

Può Opicina non inchinarsi al Carnevale? Certo che no! Il Kraški Pust, dal 7 al 10 febbraio prossimi, giunge quest’anno alla sua 51esima edizione; carri allegorici, maschere e spettacoli animeranno come di consueto il piccolo borgo sull’altopiano carsico.

Vi lascio il sito dedicato alla kermesse (anche questo in fase di aggiornamento) http://www.kraskipust.org/#

Se invece desiderate avere maggiori dettagli su tutte le feste carnevalesche in Regione Friuli Venezia Giulia, vi consiglio di tenere d’occhio questo sito https://www.girofvg.com/carnevale-2018-in-friuli-venezia-giulia/ in costante aggiornamento. Io non vi piazzo qui ogni singolo evento, ormai dovreste saperlo, solo per questioni di spazio…ma ora, proseguiamo!

 

Carnevale in Slovenia

 

La tradizione del Carnevale è molto sentita anche nella vicinissima Slovenia, dov’è conosciuto come pust. Di origine pagana ma intrecciatosi poi a motivi religiosi, la sua storia si rifà all’usanza del mondo contadino di festeggiare la fine dell’inverno e l’arrivo della bella stagione.

Lo volete qualche appuntamento imperdibile? Eccone tre.


Il carnevale di Ljubljana
La capitale della Slovenia accoglie a braccia aperte la tradizione del carnevale con la classica sfilata che si snoderà per le vie del centro; tra le varie maschere potrete scovare i kurent, figure carnevalesche originarie della regione della Štajerska, la Stiria slovena. Si trattava, in origine, di esseri soprannaturali che lottavano contro l’inverno.


Il carnevale di Cerknica
Forse uno dei più “spaventosi”, il carnevale di Cerknica, quest’ultima epicentro della caccia alle streghe, avrà inizio l’8 febbraio prossimo per terminare il mercoledì successivo con la sepoltura del Pust.

 

Il carnevale di Ptuj Si tratta, permettetemi di dirlo, di una delle più belle e antiche città della Slovenia. E anche Ptuj, dal 2 al 13 febbraio, si prepara a festeggiare il carnevale con una festa legata alle antiche tradizioni. Per saperne di più, clicca qui http://www.kurentovanje.net/

 

Se invece volete avere maggiori informazioni su tutti gli eventi mascherati in Slovenia, ecco il link che fa per voi https://www.slovenia.info/it/esperienze/eventi

carnival-2-d-wedam

 

Carnevale in Croazia

 

Quale occasione migliore per fare un viaggetto in Croazia se non questa? Il carnevale è una tradizione molto sentita anche qui; quello di Rijeka/Fiume – dal 17 gennaio al 14 febbraio – rappresenta forse uno dei più conosciuti con le sue sfilate di carri allegorici (http://www.rijecki-karneval.hr/). Il divertimento è assicurato!

 

Ma gli eventi toccano anche l’isola di Pag, Spalato e Dubrovnik. Per conoscerli tutti, date un’occhiata qui https://croatia.hr/it-IT/Attivita-e-attrazioni/Avvenimenti

fiume

 

Carnevale in Austria

 

L’ultima tappa del mio viaggio è la vicina Villaco con il suo “Villacher Fasching”, una tradizione di origine molto antica che attrae ogni anno sempre più visitatori (qui tutte le date da non perdere http://www.villacher-fasching.at/). Maschera tipica è il buffone di Villach il cui volto, pensate un po’, è impresso pure nello stendardo della città.

villach_carnevale_

 

E il costume di Carnevale? Potete noleggiarlo!

 

E ora, una piccola sorpresa. Vi ho snocciolato feste ed eventi in giro per la Mitteleuropa ma, giustamente, come fate a prendervi parte senza un bel costume mascherato? Ah, volo con la mente a quando ero piccola e passavo giorni a fantasticare sul vestito più bello da indossare. Lo sapete che non siete obbligati a comprarne uno ma potete, piuttosto, noleggiarlo? Così di anno in anno sarete sempre diversi :-)

Di lei ve ne avevo parlato un po’ di tempo fa su Facebook. Jadranka Kuhar, slovena di origine ma triestina d’adozione, crea costumi incredibili; per vederli dal vivo potete sbirciare nella sua bottega Costumi Adriana di Campo del Belvedere 2 (via Udine) a TRIESTE. Gli abiti si affittano per tre settimane e vengono adattati al vostro corpo…merita una visita :-) pensate che c’è chi viene da Venezia per trovare qui il suo costume perfetto! Il negozio è aperto dal martedì al sabato con orario 9,30-12, e il giovedì anche dalle ore 16 alle 18 http://www.costumiadriana.it/negozio.html

Al Mercatino di via Valdirivo 15/A potrete invece trovare il vostro vestito ideale tra i tanti di seconda mano.

Sempre a Trieste c’è One Night Affair; lo trovate presso il Mercato Coperto in via Carducci 36 e anche qui potrete affittare l’abito che più vi piace. Il costo del noleggio va dai 20 ai 75 euro per due giorni

Non chiamate il Teatro Verdi perché da ormai molto tempo non offre più questo servizio!

Se siete di UDINE vi consiglio invece un giretto all’Atelier delle Sarte

Insomma, come vedete ci sono tanti modi per festeggiare il Carnevale. Che abbiate un vestito vostro, che lo abbiate affittato o confezionato voi stessi non fa differenza: e anche se non vi maschererete, sono sicura che tra un crostolo e l’altro verrete comunque investiti dal divertimento di questa ricorrenza!

 

 

 

Share / CondividiShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Commenta