20 Ottobre 2018

Orzotto di zucca, funghi e salsiccia

Un primo piatto dal profumo d'autunno

Eccoci qui, come promesso venerdì scorso, oggi vi presento una ricetta che racchiude tutti i sapori di questa splendida stagione e che, come tutte le ricette di ottobre, vede la zucca come protagonista!

I nostri amici di Eataly Trieste ci han fornito tutti gli ingredienti per realizzare questo gustosissimo piatto,dalla zucca delicia del loro ortofrutta, all'orzo perlato di primissima qualità, alle salsicce della loro macelleria, ai funghi porcini secchi...insomma tutto quel che serve!

Vi lascio le dosi per 5 porzioni abbondanti...

INGREDIENTI

1 l di brodo vegetale (1 l di acqua, 2 carote, un sedano, 2 cipolle)

250 gr orzo perlato

400 gr zucca tagliata a cubetti

50 gr funghi porcini secchi

2 salsicce

olio extravergine oliva

1 cipollotto

sale

pepe

burro

parmigiano

rosmarino

 

Cominciamo dal nostro brodo vegetale, farlo in casa è facilissimo, non dovete altro che tagliare a tocchetti due carote, due cipolle e un sedano, metterli in una pentola insieme ad un litro di acqua e portare a bollore.

Nel mentre tagliate a cubetti piccoli la vostra zucca. Versate poi un filo di olio in una casseruola, tritate il cipollotto e fatelo rosolare. Una volta dorato aggiungete la zucca ed un paio di rametti di rosmarino e fate insaporire un paio di minuti.

Unite anche l'orzo precedentemente sciacquato sotto l'acqua fredda.

Iniziate a versare qualche mestolo di brodo bollente.

Aspettando che l'orzo assorba poco alla volta il brodo, mettete in ammollo i funghi porcini in un pentolino d'acqua tiepida e sgranate le vostre salsicce.

Scaldate una padellina e rosolate con cura le salsicce riducendole a piccoli tocchetti. Devono risultare belle dorate!

Ora torniamo all'orzo, aggiungete i funghi porcini ormai idratati e altri cucchiai di brodo.

Più o meno starà una trentina di minuti per cuocersi, abbiate pazienza, mescolate di continuo e aggiungete il brodo poco alla volta.

Terminata la cottura dell'orzo, unite la salsiccia e mantecate con del burro e del parmigiano reggiano grattugiato.

Aggiustate di sale e di pepe a piacere ed il vostro orzotto è pronto!

E' un piatto completo, che scalda il cuore e riempie lo stomaco.

Accompagnato con un buon bicchiere di Merlot è un pranzo autunnale perfetto!

Buon appetito!

Silvia Policardi

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Dove mangiare in Carnia?

GustoCarnia per conoscere tradizioni, piatti e accoglienza delle vallate
Prima di tutto dobbiamo geolocalizzarci, perché quest’articolo verrà letto non solo da chi abita in Friuli Venezia Giulia…benvenuti in Carnia,…
Scopri altro

Tenuta Angoris spegne 370 candeline

Tradizione, storia, vino e tante novità per la cantina di Cormons!
Eh sì, avete letto benissimo. Tenuta Angoris ha tagliato un traguardo molto importante! E come ogni anno ha organizzato un…
Scopri altro

Incontro con due stelle : Michela ed Emanuele Scarello Agli Amici Udine.

Tra montagne e mare un pranzo Made in Friuli!
Era da tempo che sentivo parlare di questo Relais e Chateaux e delle magnifiche persone che tengono le redini di…
Scopri altro

Consegne a Domicilio Trieste

La prima lista nata in Regione FVG per creare una trait d’union tra aziende e cittadino. Il 10 di marzo, ascoltando le…
Scopri altro