3 Gennaio 2019

Epifania 2019, ecco gli appuntamenti con il pignarûl in Regione

La tradizione dei falò propiziatori continua!

In Friuli Venezia Giulia non c’è anno nuovo che inizi senza i tradizionali falò propiziatori a ridosso dell’Epifania. Dovreste conoscerli bene, ogni anno dedico un articolo a questo rito, uno dei più antichi ancora vivo in Friuli e di derivazione celtica che, a seconda della zona, assume nomi diversi; pignarûl, panevin, foghere, fogoron, fugarizze, boreòn e così via.

Se ancora non li conoscete o vi siete dimenticati la loro storia ci penso io a rinfrescarvi la memoria! In tutta la Regione tra il 5 e il 6 gennaio, per festeggiare la fine dell’anno e celebrare l’inizio di quello nuovo, vengono realizzati dei grandi falò, composti di cataste di legno e frasche. Capita che in cima alla pira venga inoltre apposto un fantoccio dalle sembianze di una strega.

Ciò che brucia sta a simboleggiare l’anno ormai trascorso, mentre il fumo prodotto dalle braci viene letto per avere indicazioni su quello appena iniziato. Per non ripetermi vi rimando al pezzo che ho scritto l’anno scorso  nel quale avevo raccontato l’origine di questo affascinante rito.

Insomma, non perdiamoci in chiacchiere. Qui di seguito vi lascio la lista dei falò propiziatori del 2019 (non tutti per ovvi motivi!). Buon divertimento e buon anno 🙂

SABATO 5 GENNAIO 2019

 

CERGNEU DI NIMIS (UD)

 

A Cergneu si rinnova il tradizionale appuntamento con il Risveglio del Pust (carnevale), che dopo il suo lungo anno di letargo viene liberato.

Programma:

ore 17 Apertura chioschi con specialità gastronomiche della tradizione

ore 18,30 Santa Messa

ore 19 Partenza dall'area chioschi della fiaccolata al suono dei tamburini

ore 19,30 Liberazione del Pust dal Cantun

ore 20 Accensione del Palavin

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà domenica 6 gennaio con liberazione del Pust alle ore 17,30 e accensione del Palavin alle ore 18

 

AIELLO DEL FRIULI (UD)

 

Presso i Campetti di Joannis, tradizionale pignarûl con l’arrivo delle befane alle ore 20

 

BARCIS (PN)

 

Dalle ore 20 “Falò Epifanico” sul Lungolago con vin brulè per tutti

 

Info: Associazione “Pro Barcis”

 

GORIZIA

 

Il tradizionale falò epifanico verrà acceso dalle frecce infuocate nella zona artigianale di Montesanto alle ore 19; ci saranno inoltre vin brulè, tè, jota e pizzette per tutti. L’evento è organizzato dal Comune di Gorizia, Protezione civile e l’Associazione sanitaria “La Salute” di Lucinico, le aziende Biolab e Mar Srl, Azienda Agricola Brumat ” Da Peppon”.

In caso di pioggia l’evento verrà spostato a domenica 6 gennaio alle ore 18

 

LATISANA (UD)

 

Lo spettacolo che ogni anno gli Amici della Foghera regalano al proprio pubblico è non solo suggestivo, ma ci riporta indietro nel tempo. Il sacro ed il profano collimano, i quattro elementi primordiali si fondono per dare vita alla celebrazione dell’Epifania in un continuum di simboli: il fuoco sacro che porta via l’anno passato bruciando la “vecja” giunge sulla terra nelle mani dell’uomo trasportato dall’acqua e dalla scia delle canoe. E le speranze dell’uomo per il nuovo anno volano scintillanti nell’aria fino a spegnersi nel cielo.

 

Programma:

 

  • alle ore 18 - Apertura chioschi enogastronomici
  • alle ore 20 - Inizio dello spettacolo con benvenuto ai presenti
  • alle ore 20,15 - Benedizione dei presenti e della Foghera
  • alle ore 20,25 - Fiaccolata sul fiume con il gruppo “Kayak Fiume Corno FVG” di castello di Porpetto
  • alle ore 20,40 - Accensione dl grande falò galleggiante sul fiume Tagliamento
  • alle ore 20,50 - Spettacolo pirotecnico sulle acque del fiume Tagliamento

 

Info: www.amicidellafoghera.it

 

PAULARO (UD)

 

La Fèmenate è una tradizione molto sentita nella Val d’Incarojo. Vi partecipano quasi tutte le frazioni del comune e rappresenta uno degli spettacoli più suggestivi legati ad antiche ritualità. Il nome “Fèmenate” (donnaccia o strega) si riferisce alle caratteristiche negative idealmente racchiuse nel grande fantoccio bruciato il giorno precedente l’Epifania.

Al calar della sera gli abitanti di ogni singolo villaggio si accalcano attorno al loro simulacro per vederlo bruciare. Il Vecchio Saggio, dalla miriade di faville che ne scaturiscono, trae gli auspici per l’anno nuovo.

 

Programma:

 

Ore 10 ritrovo in piazza e inizio visite guidate alle esposizioni ecomuseali (Carnevale artistico di Ravinis, Mostra Boscadòrs, Mans d’Aur, Mozartina e Mozartina 2)

Ore 13,30 “Si vistis la Femenate” Possibilità di assistere agli antichi riti di preparazione della Fèmenate

Ore 17,30 Trasferimento al punto di osservazione per la suggestiva accensione delle prime Femenate oppure S. Messa e rappresentazione epifanica c/o la frazione di Villamezzo

Ore 20 Accensione delle Fèmenate nelle frazioni di Casaso e Dierico

A pranzo e a cena sarà possibile degustare i piatti tipici presso i locali aderenti all’iniziativa.

 

LIGNANO SABBIADORO (UD)

 

Accensione della Foghera alle ore 17,45. Il pignarûl è a cura della Pro Loco di Lignano Sabbiadoro e del Gruppo Alpini Lignano.

Info: Pro Loco Lignano

PORDENONE

 

La città si prepara a molteplici falò!

 

  • alle ore 18,30 Parrocchia San Francesco d’Assisi Borgo Cappuccini Area Verde Falò epifanico a cura della Parrocchia San Francesco d’Assisi
  • alle ore 19,30 Area verde Campo di Rugby via Mantegna Falò epifanico a cura ASD Rugby Pordenone
  • alle ore 20 Parrocchia SS. Ilario e Taziano Falò epifanico a cura dell’associazione Il Castello Avis – Torre Gruppo Alpini Torre – Comunità San Valentino Torre in musica – Torre Ginnastica e Danza
  • alle ore 20 Parcheggio Fiera angolo via Buozzi – via Dogana Falò epifanico a cura dell’ASD San Gregorio
  • alle ore 20 Villaggio del Fanciullo Falò epifanico a cura dell’Associazione ProPordenone
  • alle ore 20,30 Centro Armando Lupieri di Villanova Falò epifanico a cura delle Associazioni del Quartiere

 

RONCHIS (UD)

 

Quest’anno, oltre all’accensione del tradizionale fuoco epifanico, ci sarà la camminata di sensibilizzazione di un paio di chilometri il cui ricavato verrà devoluto all’Associazione vie di Natale

 

VALVASONE ARZENE (PN)

 

Quest’anno ci sarà il giro in bicicletta seguito dalle guide di Terra Madre Tours, che saranno sempre reperibili.

 

Programma:

 

  • Valvasone è punto di ritrovo per questa biciclettata per i presepi del Friuli Venezia Giulia che poi culminerà nei tradizionali pignarûl di Valvasone
  • Dopo la visita guidata al borgo si continua verso Casarsa della Delizia per i presepi e per l’itinerario del poeta Pier Paolo Pasolini
  • Il tour guidato continua verso la Distilleria Pagura, la più antica del Friuli, per conoscerne le storia e i sapori
  • Dopo la degustazione si ritorna verso Valvasone per una visita guidata al Castello

 

Il costo del tour è di 20 euro a persona

Info: Comune di Valvasone Arzene 

 

VISCO (UD)

 

Il Gruppo Alpini continua a mantenere viva la tradizione del falò con l’accensione del pignarûl e con cioccolata, tè e vin brulè per tutti alle ore 19. Seguirà pastasciutta offerta dal gruppo Alpini presso la sede sociale.

Info: Comune di Visco

 

SABAT0 5 E DOMENICA 6 GENNAIO 2019

 

PALMANOVA (UD)

 

Sabato 5 gennaio – Jalmicco, Via Strassoldo

Pignarul dell’Epifania organizzato da Alpini e Pro Loco Jalmic

Domenica 6 gennaio – Porta Cividale

Il Gruppo Alpini di Palmanova e Gruppo Bastioni Bike organizza la Festa della Befana e il falò epifanico presso via Vallaresso in Porta Cividale alle ore 19

 

Info: Comune di Palmanova

 

RIVIGNANO (UD)

 

Accensione dei tradizionali falò epifanici nel Comune di Rivignano Teor

Sabato 5 gennaio

  • ore 19,30 presso Ariis

Incendio sul Fiume con coreografie pirotecniche

  • ore 20 presso Flambruzzo

Accensione del falò epifanico a cura del Comitato festeggiamenti di Flambruzzo con accompagnamento della Banda Musicale dello Stella

 

Domenica 6 gennaio

 

  • ore 17 presso la Chiesa del Falt

Accensione del falò epifanico a cura del Gruppo A.N.A. di Rivignano Teor con accompagnamento della Banda Musicale dello Stella

  • ore 18 presso gli Impianti sportivi di Teor

Accensione del falò epifanico a cura della Pro Loco di Teor con arrivo della Befana, pastasciutta e serata musicale

 

TARCENTO (UD)

 

La 91^ Epifania Friulana di Tarcento richiama ormai da anni migliaia di persone che vengono appositamente per assistere alla festa del fuoco.

 

  • La sera di venerdì 4 gennaio, presso la sala Margherita, si svolgerà la consegna del prestigioso Premio Epifania (autorevolmente definito Cavalierato del Friuli) giunto alla sua 64^ edizione
  • Sabato 5 gennaio è dedicato ai Pignarulars, artefici dei fuochi epifanici, con il loro appassionante Palio, spettacolare corsa con carriole infuocate
  • Domenica 6 gennaio, giorno dell’Epifania, si svolge la rievocazione storica e il corteo in costumi medievali con centinaia di figuranti, la fiaccolata fino al Cjscjelat guidata dal Vecchio Venerando che accende il Pignarûl Grant e, dalla direzione del fumo, trae gli auspici per l’anno nuovo; segue l’accensione dei numerosi Pignarûi sulle colline che circondano la perla del Friuli
  • La serata si conclude con lo spettacolo pirotecnico

 

Info: Pro Tarcento

 

DOMENICA 6 GENNAIO 2019

 

PASIAN DI PRATO (UD)

 

46a Pan e Vin de Pifanie.

 

Si rinnova anche per il 2019 il consueto appuntamento del 6 gennaio del Gruppo Folcloristico “Pasian di Prato” con la 46^ edizione del “Pan e Vin de Pifanie”. La festività dell’Epifania, molto sentita nella cittadina pasianese, sarà una bellissima occasione per riproporre tradizioni antichissime cominciando alle ore 10.30 nella chiesa di San Giacomo Apostolo in Pasian di Prato. Durante la Santa Messa, che vedrà la partecipazione del coro Santa Cecilia, saranno proprio i danzerini in costume, assieme a un decano del paese e al Sindaco dott. Andrea Pozzo, a dare il benvenuto all’ultimo nato della comunità nell’anno appena trascorso. Alle 11.30 l’arrivo dei Re Magi concluderà la mattinata, consegnando oro, incenso e mirra al bimbo ultimo nato del 2018. Nel pomeriggio a partire dalle 16.00 presso l’auditorium E. Venier, il Mago Deda assieme a Daria Miani, allieterà il pubblico con il suo spettacolo accompagnato dal gruppo folcloristico pasianese fino al momento della fiaccolata che porterà all’accensione del 46° Pan e Vin de Pifanie, prevista per le 18.15. Il Decano accenderà il “Pan e Vin” e come vuole la tradizione i vecchi del paese, come augurio, interpreteranno il vigore del fuoco e l’andamento del fumo e ne trarranno gli auspici sull’annata agricola: “Se il fum al va a soreli jevât cjape il sac e va a marcjât. Se il fum al va a soreli a mont cjape il sac e va pal mont”. “Se il fumo va a oriente prendi il sacco e va al mercato (annata buona, ricca di prodotti). Se il fumo va a ponente prendi il sacco ed emigra (annata negativa)”.

 

Durante l’evento, verranno distribuiti ai presenti panettone e bevande calde offerte dalle sezioni dell’Udinese Club e dell’AFDS di Pasian di Prato.

 

BAGNARIA ARSA (UD)

 

L’Associazione “Le Vile” di Bagnaria Arsa organizza alle ore 18 il “Pignarûl de solidarietat” dietro il campo sportivo.

 

GEMONA DEL FRIULI (UD)

 

Medili epifanico con la rappresentazione vivente dell’arrivo dei Re Magi e l’adorazione al Bambin Gesù

 

GONARS (UD)

 

  • Accensione del falò con vin brulè e minestrone per tutti alle ore 17,30 presso il Parco di via Renati (Ontagnano)
  • Accensione del pignarûl a Fauglis presso il campo sportivo alle ore 18

 

MONTENARS (UD)

 

Alle ore 18 accensione del tradizionale fuoco epifanico di origine celtica legato al solstizio d’inverno per trarre gli auspici del nuovo anno dalla direzione del fumo. Per l’occasione ci saranno degustazioni e bevande calde per tutti.

 

Info: Comune di Montenars

 

MOSSA (GO)

 

Tradizionale pignarûl alle ore 18 nell’Azienda Agricola Zorzenon Alessandro, Via Campi 5; troverete molte streghe che aspettano di essere bruciate e vin brulè, jota, pasta e fasoi e musica per tutti!

 

MUZZANA DEL TURGNANO (UD)

 

Accensione del tradizionale fuoco epifanico alle ore 16.

 

Info: http://www.comune.muzzanadelturgnano.ud.it/

 

PALMANOVA (UD)

 

Il Gruppo Alpini di Palmanova e Gruppo Bastioni Bike organizza la Festa della Befana e il falò epifanico presso via Vallaresso in Porta Cividale alle ore 19

 

Info: Comune di Palmanova

 

SAN GIORGIO DI NOGARO (UD)

 

Programma:

 

  • ore 17,30, Galli - Impianto Bruno Artico

Come ogni anno “Il pignarûl dei Galli” inizia dalla mattina presto con i preparativi per costruire il falò e prosegue poi con la festa. Adulti, giovani, bambini e anziani vengono coinvolti condividendo lavoro e gioia. Offerta di pinza, vin brulè e altre prelibatezze

  • ore 18, Villanova, Centro Canoa Remo Cristofori

Arrivo della Befana dal fiume, festa e accensione del falò dalle ore 19

  • ore 18,30, Chiarisacco, parco comunale

Estrazione della lotteria e offerta di minestrone, cotechino e vin brulè per tutti

 

Info: Comune di San Giorgio di Nogaro

 

TERZO DI AQUILEIA (UD)

 

Area festeggiamenti della Parrocchia di Terzo d’Aquileia, dalle ore 17,30 festa per l’accensione del falò epifanico in compagnia degli amici del folklore, dell’Associazione Cacciatori Terzo di Aquileia e delle befane scatenate.

 

Info: Comune di Terzo d’Aquileia  

 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Alla scoperta della birra in Friuli Venezia Giulia

Un tour dal profumo di luppolo e malto
Il Friuli Venezia Giulia è conosciuto per l'amplia produzione di una delle bevande più degustate del mondo, il vino. Ma…
Scopri altro

Jota: minestra di crauti acidi, fagioli e patate

La prima testimonianza risale da un documento cividalese del XV secolo!
Sono mesi e mesi che la nostra MissClaire mi chiede di prepararle la Jota per la rubrica food, ed ho…
Scopri altro

Lange Tafel 2018, la cena più incredibile della Stiria

A Graz per una serata indimenticabile sotto le stelle!
Bene, probabilmente molti di voi non solo non ne sanno nulla, ma non ne avranno nemmeno sentito parlare. La “Lunga…
Scopri altro

Cinque posti magici a Natale tra Slovenia e Croazia

Da Lubiana a Čazma, scopriamoli assieme!
Mancano poche settimane al Natale e non vi ho ancora pubblicato il classico articolo d’ordinanza. Come quale? Quello sull’Avvento in…
Scopri altro