2 Gennaio 2016

Val Pusteria: tra parchi naturali, laghi e montagne innevate

Benessere ad alta quota

Appena le cime dei monti si colorano di bianco io m’infilo guanti, berretto e scarponi e parto per ammirare lo spettacolo della natura e rilassami un po’.

La meta di turno è in Val Pusteria, una valle che si estende per circa 100 km tra l’Italia e l’Austria, sulle Alpi Orientali, in una zona che sembra quasi non avere confini.

LR_Montagna_Chiara-1008 Auf Kirchen

LR_Montagna_Chiara-1009 Auf Kirchen

LR_Montagna_Chiara-1007 Auf Kirchen

Nel mio giro esplorativo ho attraversato il lago di Braies, un piccolo bacino d’acqua alpino a 1.496 metri sul livello del mare e a circa 97 km da Bolzano. È una meta turistica molto affascinante, immersa in una natura mozzafiato e circondata da cime dolomitiche, tra cui la Croda del Becco. Le acque del lago sono blu cristallino e d’inverno, quando sono ghiacciate, ospitano competizioni di curling.

LR_Montagna_Chiara-1013 Lago BraiesDCIM100GOPROG0020475.

LR_Montagna_Chiara-1001 Lago Braies

LR_Montagna_Chiara-1002 Lago Braies

DCIM101GOPROG0091485.

LR_Montagna_Chiara-1014 Lago Braies

Nei sentieri che attraversano la valle il silenzio ti avvolge, la spiritualità del luogo ha un valore unico e “assoluto”… è difficile descrivere a parole le sensazioni che si provano. Ognuno a modo suo può beneficiare di questi posti incontaminati e godere a pieno della bellezza del mondo, e se anche per poco, potersi sentire tutt’uno con la natura.

Dal lago di Braies sono passare a quello di Dobbiaco, situato esattamente al confine tra due parchi naturali: quello delle Dolomiti di Sesto e quello di Fanes – Sennes e Braies. Percorrendo l’intero perimetro del lago si può ammirare la bellezza della natura da diverse angolazioni. Lungo il percorso si trovano delle tabelle (11 in tutto) che descrivono la flora, la fauna e la geomorfologia della zona.

LR_Montagna_Chiara-1000 LagoDobbiaco

LR_Montagna_Chiara-1010 Lago Dobbiaco

LR_Montagna_Chiara-1012 Lago Dobbiaco

LR_Montagna_Chiara-1011 Lago Dobbiaco

Insomma quello della Val Pusteria è un paesaggio a dir poco incredibile. Le immagini di Andrea Zangrando, il mio occhio fotografico, ne sono una testimonianza. Lasciatevi guidare dai suoi scatti, non resterete incantati!

LR_Montagna_Chiara-1005 San Candido

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Dove mangiare in Carnia?

GustoCarnia per conoscere tradizioni, piatti e accoglienza delle vallate
Prima di tutto dobbiamo geolocalizzarci, perché quest’articolo verrà letto non solo da chi abita in Friuli Venezia Giulia…benvenuti in Carnia,…
Scopri altro

Grado, un piccolo tour

Dove dormire, mangiare e andare al mare nell’Isola del sole!
Eh no, non è di certo la prima volta che passo per Grado e questo non è nemmeno il primo…
Scopri altro

Ristorante Pavus: al castello di Lasko la botanica nel piatto

Uno squisito pranzo degustazione immersi in un’atmosfera da fiaba
Vi è mai capitato, a fine pasto, che lo chef di turno vi delizi con una piccola lezione sulle erbe…
Scopri altro

Alta Badia, le bellezze di settembre

Tra le montagne alla scoperta del buon vivere
Se trent’anni fa mi avessero detto che avrei amato così tanto la montagna d’estate non ci avrei minimamente creduto, per…
Scopri altro