12 Gennaio 2017

Colore e carte da parati ecco alcuni consigli…

Come cambiar d’abito la vostra casa.

Mi è capitato di essere chiamato ad intervenire in alcune case, in apparenza anonime e scialbe, per renderle più attuali ed attraenti. Nella maggior parte dei casi a creare ambienti poco interessanti era la presenza di troppe pareti bianche. Spesso infatti si è spaventati all'idea di usare il colore e si opta per un “facile e poco impegnativo” bianco, però con il giusto consiglio ed un occhio attento si possono utilizzare i colori e trasformare in uno spazio unico e particolare anche la stanza più triste.

adesiviamo.it1

Meglio evitare i colori pastello o spenti e puntare invece ai colori tendenza del 2016 - 17, cioè il verde nelle raffinatissime declinazioni del pavone, del salvia e del muschio, il blu nelle sfumature distensive dell'avio, del balena e del petrolio, il rosso nelle tonalità vibranti che vanno dal cardinalizio fino al bordeaux - da stendere su singole pareti per dare profondità o creare accenti - lasciando il resto dell'ambiente avvolto nei colori naturali del sabbia, del tortora, del grigio caldo.

pinterest

jungle2

In una casa d'epoca, inoltre, queste sfumature contribuiscono a far risaltare gli elementi originali, come cornici di porte e modanature, da verniciare - queste sì - con un semplice bianco opaco.

tortora

skdesign

Se poi volete osare di più, allora scegliete le carte da parati, tornate prepotentemente di moda ed ormai prodotte in una infinità di varianti e decori, dalle geometrie anni '50 e '70, al neo barocco, al floreale, all'optical fino ai più fantasiosi “jungle”, per portare in casa un angolo di giardino esotico circondati da foglie di banano o di palma.

jungle1

via_col_vento_bdd

optical

i-diversi-tipi-di-carte-da-parati

É possibile infine personalizzare completamente le pareti scegliendo le nuove carte che riproducono grandi immagini, per coprire un'intera parete con una grande opera d'arte, decidendo dimensioni e soggetti custom made.

custom1

floreale

another_canvas

Un ultimo consiglio: individuate un colore caratterizzante all'interno del disegno della carta da parati e riportatelo su alcuni accessori da posizionare in casa, come ad esempio singoli pezzi d'arredo, tessuti o cuscini ton sur ton da buttare con disinvoltura sul divano o sul letto.

rh-wallpaper-botanicals1-1002x769

Renderete così la vostra casa attuale e alla moda!

Buon gusto a tutti

Ross

prodotti-176062-rel837f8cc54d7a474a95288e3c74b8ad69

 

 

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Malga Malins: che paradiso le montagne della Carnia!

Tradizione, cibi genuini e natura incontaminata ad alta quota.
Vi capita mai di voler scappare dalla frenesia della vita quotidiana? Di sentire il bisogno di immergervi in paesaggi maestosi…
Scopri altro

Blu di Prussia: artigianato artistico a Trieste.

Legno, vetroresina, recupero, poesia e tanta passione!
In Via Cadorna 10, nella zona in cui la città si sta evolvendo, in quelle vie dove spesso perdo l’orientamento…
Scopri altro

Pranzo di Pasqua? Ci pensa MissClaire!

Dal Savoy alla Taverna di Colloredo, da Portopiccolo a Vipava, ecco dove andare
Avete già programmato il vostro pranzo pasquale? Come ogni anno ho deciso di dedicare un articolo a questo tema e…
Scopri altro

Il Salone del Mobile a Milano

Quando la città si trasforma in un gigantesco show-room per tutti i gusti
Immancabile come ogni anno è arrivato l'appuntamento primaverile con il Salone del Mobile di Milano, riconosciuto come la più importante…
Scopri altro