20 Giugno 2016

Il gusto della tradizione a Ljubljana.

Ecco i posti più caratteristici che ho scoperto.

Ljubljana è sempre un grande amore: non appena ho un pò di tempo libero, fuggo spesso in questa direzione alla ricerca di qualche nuovo scenario suggestivo.

Oggi vi racconterò dei posti più "caratteristici" di questa città, dove assaporare dei piatti della tradizione!

Se state cercando un Mc Donald's avete sbagliato articolo, ma se lo volete, declinato in versione slovena, allora vi porterò in una KLOBASARNA!

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1010

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1003

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1004

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1011

Proprio nel centro della città, ecco riproposto un piccolo e gradevole streetfood,  dove l'offerta culinaria è prevalentemente di Klobasa (salsiccia di maiale, pepe ed aglio),  Ricet (tipica zuppa ricca di verdure di stagione come cavolfiore, patate, carote, sedano ed orzo) e Strukelj (strudel con la ricotta).

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1002

Questo posticino è veramente delizioso perchè puoi fermarti e degustare al volo un piatto tipico in versione slowfood, magari accompagnadolo ad un Cvicek, un blend di vini rossi e bianchi con una gradazione alcolica molto bassa: solo il 9%.

Se invece vuoi un vero e proprio ristorante ecco che a due passi da qui troverai la Gostilna VODNIKOV HRAM, che propone sempre una cucina tradizionale ma rivisitata in chiave moderna. Questo ristorante non è il più vecchio della capitale, ma se non altro è quello che propone la vera e tradizionale cucina! Ecco arrivare il mio piatto di lingua di manzo con Kren e mela grigliata… ottima per pulire il palato: un sogno per gli amanti del bollito!

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1006

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1007

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1008

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1009

Un pò fuori dall’itinerario turistico, ma sempre in centro città, vicino al Parlamento, in una zona d'uffici, c’è invece il MAXI- ROMANSA, un ristorante aperto solo fino alle 17.00 e chiuso la domenica.

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1019

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1020

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1022

Grandi vetrate e arredamento moderno ti accolgono in un ambiente gradevole e curato, dove assaggio il piatto Lubljanese, ovvero una coscetta di pollo fritto accompagnata dalle patate (che a Trieste chiameremmo "in tecia" e cioè patate prima lesse e poi soffritte con la cipolla). L'impanatura croccante e delicata si spezzava per lasciar spazio all'affondo del canino nella carne morbida e succosa.

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1021

L'accompagnamento di un ottimo vino di provenienza Brda (Collio Sloveno), ha creato un'armonia di "Made in Slovenia" eccezionale.

E' incredibile pensare che qui in Slovenia ci siano 80 ricette differenti per la preparazione delle "Patate in Tecia": c'è chi ci aggiunge più acqua, chi le spezia e chi le aromatizza, insomma potresti mangiare lo stesso piatto con 80 metodi di preparazione diversi.

E' arrivato il momento di una breve passeggiata per digerire queste prelibatezze.

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1027

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1023

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1018

Un locale mi ha colpito particolarmente, il DRUGA VIOLINA perchè al tavolo c'era un ragazzo diversamente abile che effettuava il servizio! Infatti il DRUGA VIOLINA è un esperimento sociale nato 3 anni fa, e i ragazzi che ci lavorano sono tutti speciali!

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1014

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1013

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1012

Locale con una marcia in più, perchè tutto quello che viene cucinato qui è home made, nulla di precotto e nulla di industriale!

Vedo anche qui servire le patate in tecia, allora decido di testare se la preparazione è diversa e mi accorgo che in questa ricetta è stato usato del prezzemolo e meno cipolla a differenza del piatto degustato da MAXI.

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1015

Ora è arrivato il momento del caffè, e, per un saluto dall'alto, vi porto con me al numero 1 di Štefanova ulica nel primo grattacielo di Ljubljana, costruito nel 1933, dove al dodicesimo piano c'è NEBOTICNIK CAFE' TERRACE, un suggestivo locale dove ho accompagnato il caffè con un dolce tipico, la putizza, e ben due digestivi : OREHOVEC (una specie di nocino) e BOROVNICKE (un distillato di mirtilli).

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1031

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1024

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1025

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1026

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1029

Ammirando dall'alto questa splendida capitale vi saluto, dandovi appuntamento a breve con altre ed interessanti scoperte in giro per la Slovenia...

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1030

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1028

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1005

Miss_Claire_Tour_Slovenia_I-1000

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Pri Lojzetu, meglio noto come “Zemono” o da Tomaž Kavčič !

Un overtoure di sapori …
A pochi chilometri da Gorizia, nella Valle del Vipacco, sulla sommità di una collina, sorge la villa da caccia del…
Scopri altro

Un Capodanno a spasso nella Mitteleuropa

Tradizioni e usanze tra Austria, Slovenia e Croazia
Ve l’hanno già rivolta la domanda di rito? Sì, proprio quella che vi fa spesso alzare gli occhi al cielo.…
Scopri altro

Pranzo di Pasqua? Ci pensa MissClaire!

Dal Savoy alla Taverna di Colloredo, da Portopiccolo a Vipava, ecco dove andare
Avete già programmato il vostro pranzo pasquale? Come ogni anno ho deciso di dedicare un articolo a questo tema e…
Scopri altro

I carnevali del Friuli Venezia Giulia e della Mitteleuropa

Eventi e sfilate da non perdere
Immancabile ogni anno, il Carnevale torna a colorare con le maschere le vie dei centri cittadini, non solo del Friuli…
Scopri altro