Pedoci alla scotadeo

Un piatto immancabile nell’estate triestina

“Pedoci alla scotadeo” o meglio “cozze alla scottadito” sono un piatto tipico e molto apprezzato nella zona di Trieste e lungo tutta la nostra splendida costa.

In estate soprattutto è un must! Magari dopo una giornata trascorsa sotto al sole, in riva al mare, con la pelle che profuma ancora di sale e le onde che si infrangono contro gli scogli.

Per me da bambina era una gioia quando la mamma li preparava, ci radunavamo tutti intorno a questa grande casseruola piena di questi mitili fumanti e via di limone e mani sporche! Ma è proprio questo il bello!

Prepararli è facilissimo…!

INGREDIENTI

1kg di cozze

1 spicchio aglio

olio

1/2 bicchiere di vino

prezzemolo

spicchi di limone

Lavate con cura le cozze sotto l’acqua corrente più volte e con l’aiuto di un coltellino togliete tutte le barbette.

In una casseruola capiente fate rosolare uno spicchio di aglio in camicia e due cucchiai di olio.

Aggiungete i mitili e fate andare a fuoco medio per 3 minuti.

Sfumate col vino bianco e profumate con il prezzemolo tritato.

Non appena vedete che tutte le cozze si son aperte, spegnete il fuoco, vuol dire che sono pronte.

Disponete nei piatti da portato e servite subito, quando sono ancora bollenti.

A piacimento accompagnate con uno spicchio di limone.

Silvia Policardi 

 

Commenta