18 Gennaio 2016

LabLab cappotti sartoriali Made in Trieste

Sveva trasforma i vostri sogni in realtà

Energica, solare, intraprendente, creativa, originale. Sono solo alcune delle qualità di Sveva, giovane designer triestina (classe 1991) che il 24 ottobre 2015 ha lanciato sul mercato “LabLab”, il suo primo  marchio.

LR_Stilista-1009

Cappotti per donna e uomo realizzati con diversi tessuti seguendo una sola “regola”: la PERSONALIZZAZIONE!

LR_Stilista-1010

LR_Stilista-1021

LR_Stilista-1019

LR_Stilista-1020

La particolarità del lavoro di Sveva è proprio quella di creare cappotti ad hoc per ogni cliente, scegliendo assieme alla persona che ha di fronte il modello, il taglio, il colore, il tessuto, la fodera, i bottoni e persino le cuciture delle asole. Il risultato finale è tal punto personalizzato che il capo prende addirittura il nome del suo ideatore.

LR_Stilista-1002

LR_Stilista-1000

I modelli sono replicabili anche se Sveva si rifiuta di riprodurre capi dello stesso materiale e colore, perché, a suo avviso, la vera essenza di ogni pezzo è celata nella sua unicità. Perciò, se decide di fare visita al suo atelier, mi raccomando, evitate di dire:“Ho visto il cappotto della mia amica **** e lo vorrei UGUALE!”

I tessuti, i fili, i bottoni e anche la manodopera sono tutti Made in Italy, scelti con attenzione e lavorati con cura per garantire il migliore dei prodotti artigianali.

Sveva mi ha raccontato la sua storia. Si è diplomata come modellista (metodo Sitam) e sarta, dove ha conosciuto Yamara Sgrigna, la direttrice dell’accademia. È stato un incontro molto importante per la formazione professionale della giovane triestina; Yamara infatti, ha dato a Sveva quel sostegno e quella “spinta emotiva” di cui aveva bisogno per intraprendere questa carriera.

LR_Stilista-1007

LR_Stilista-1006

Finiti gli studi, la giovane modellista è tornata a Trieste. Con determinazione e caparbietà ha cercato di contrastare il detto triestino del “no se pol” e ci è riuscita. Lo scorso ottobre, nella Sala de “La Piccola Fenice”, Sveva ha, infatti, organizzato la prima sfilata del marchio LabLab, riscuotendo un grande successo. Si è parlato a lungo dell’evento e nel giro di poche settimane all’atelier è caduta una pioggia di ordini per i cappotti multicolor.

LR_Stilista-1004

Io ho scelto un modello “Benedetta” che è uno smanicato, forse il must della collezione autunno-inverno . Non è stato facile sceglierne uno tra tanti modelli innovativi. Un esempio? Il cappotto lungo “trasformabile”. Grazie a una semplice zip da un capo te ne ritrovi due: un bolerino corto e una mantella per le giornate di pioggia.

Ovviamente ero molto preoccupata per il mio portafoglio, ho subito pensato: “Fatto a mano, personalizzato, pezzo unico”… tutto portava ad un punto: IL COSTO!

E invece con mio stupore sono riuscita ad affrontare la spesa senza dover indebitarmi per i prossimi mesi 🙂

Sono tanti i progetti che bollono in pentola nell’esplosivo atelier LabLab. I primi sono in arrivo con la nuova collezione primavera- estate. Aspettatevi sorprese.

Insomma, dovete assolutamente fare un salto all’atelier di Sveva. Se non siete di passaggio a Trieste, non disperate, potete, comunque, creare il vostro modello visitando il sito internet ; in sole due settimane riceverete a casa il vostro, unico e personale cappotto. Perciò, non mi resta che augurare a tutti buona creazione!

Ph. Andrea Zangrando

LR_Stilista-1014

LR_Stilista-1015

LR_Stilista-1016

LR_Stilista-1017

LR_Stilista-1018

 

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

A Graz alla ricerca di cose belle!

Una giornata alla scoperta della città.
Di Graz ve ne avevo già parlato qualche tempo fa, vi ricordate? ( Graz1 - Graz2 ) Per me è…
Scopri altro

Trieste al femminile: una guida con la partecipazione di Miss Claire!

A breve in libreria .
Come spesso accade, questa è una collaborazione nata in modo del tutto casuale! Un giorno squilla il telefono dell’ufficio e…
Scopri altro

Incontro con due stelle : Michela ed Emanuele Scarello Agli Amici Udine.

Tra montagne e mare un pranzo Made in Friuli!
Era da tempo che sentivo parlare di questo Relais e Chateaux e delle magnifiche persone che tengono le redini di…
Scopri altro

Vud: design autoprodotto Made in Trieste.

Legno, ceramica e metallo in un mix di design nordico e stile giapponese.
A Trieste, molti già conosceranno il marchio VUD e il laboratorio di falegnameria di via Diaz 15a, ma era d'obbligo parlarne…
Scopri altro