1 Febbraio 2016

Relaix & Chateaux Rosa Alpina a San Cassiano

Ricordi e nuove scoperte nel cuore delle Dolomiti

San Cassiano è un paesino della Val Badia che mi riporta indietro all’immensa gioia delle vacanze sulla neve passate con la mia famiglia. Tutti gli anni contavamo i giorni che mancavano alla partenza verso le Dolomiti e al soggiorno al Rosa Alpina,  quell’incantevole hotel dove ci sentivamo a casa.

Sono passati gli anni ma non ho mai dimenticato quei profumi di abete e di spezie di montagna ed ero proprio curiosa di ritrovare i miei luoghi e scoprire come l’hotel ha saputo reinventarsi senza perdere il fascino del tempo.

lr_rosa_alpina-1069

La storia del Rosa Alpina ha inizio già nel 1850; nel 1940 diventa proprietà della Famiglia Pizzinini, che oltre a trasformare questo albergo in un simbolo di San Cassiano si industria per migliorare i servizi per la collettività: l’installazione della prima linea telefonica (1952), la costruzione della prima sciovia (1957) e l’ampliamento della centrale elettrica.

Una famiglia che ricalca lo spirito ladino fatto di grandi tradizioni, di amore per la propria terra e di visione verso il futuro, che porta verso un’innovazione sostenibile e di qualità.

Eccomi di nuovo qui: quanta emozione varcare questo portone di legno lavorato e scoprire le novità di questa perla racchiusa tra i monti!

lr_rosa_alpina-1000

Appena entrati nella hall si percepisce il senso di accoglienza, simbiosi tra il calore e la professionalità del personale e l’ambiente circostante.

Il legni, i toni chiari degli arredi, lo scoppiettio di un camino acceso, una panca dove bocce di vetro offrono colorati bon-bon, i materiali naturali: questo è un caldo abbraccio di benvenuto.

lr_rosa_alpina-1002

lr_rosa_alpina-1062

Hugo Pizzinini, che io ricordavo come un ragazzino vivace, ha preso in mano le redini dell’attività di famiglia trasformandola in questo Relais & Chateaux di lusso!

Dopo i saluti e i ricordi dei tempi passati, sento già che vorrei rimanere qui per sempre, prima ancora che Hugo mi accompagni alla scoperta delle novità del Rosa Alpina!

Siete pronti per ammirare questo capolavoro? Bene, andiamo …

Lobby e Bar

Lobby e Bar

lr_rosa_alpina-1007

lr_rosa_alpina-1010

lr_rosa_alpina-1008

Lobby e Bar

lr_rosa_alpina-1012

lr_rosa_alpina-1004

Smoking room dove degustare i sigari

lr_rosa_alpina-1006

lr_rosa_alpina-1013

lr_rosa_alpina-1023

Libreria

lr_rosa_alpina-1015

lr_rosa_alpina-1016

lr_rosa_alpina-1021

lr_rosa_alpina-1014

lr_rosa_alpina-1020

lr_rosa_alpina-1024

lr_rosa_alpina-1019

Sala Yoga

Zona saune per adulti

Zona saune per adulti

 

 

Zona saune per adulti

Zona saune per adulti

Piscina

Piscina

Piscina

Piscina

Beauty & Spa

Beauty & Spa

Ristorante Wine& Bar Grill

Ristorante Wine& Bar Grill

Ristorante Wine& Bar Grill

Ristorante Wine& Bar Grill

Ristorante Wine& Bar Grill

Ristorante Wine& Bar Grill

Immagino il vostro stupore (probabilmente uguale al mio), nel vedere tanta armonia, eleganza ed incanto!

Dopo il tour negli spazi comuni, camminando nei corridoi ricchi di artigianato locale arrivo nel mio nido, dove mi aspetta un sereno riposo dopo la cena al Ristorante stellato St. Hubertus (di cui vi racconterò in un articolo dedicato) e un Gin-Tonic al Lobby-Bar degustato al ritmo di melodie suonate al pianoforte.

lr_rosa_alpina-1035

Un sole limpido e la ricca colazione mi hanno dato il migliore buongiorno. Un trionfo di profumi della montagna, lo speck tagliato al momento, un po’ di formaggi accompagnati da una selezione di marmellate fatte in casa (così come le torte), lo chef intento a  preparare omelette e frittate espresse, il pane nero, le centrifughe depuranti e disintossicanti. Tutto è stato impeccabile, perfettamente il linea con il resto!

lr_rosa_alpina-1053

Ristorante La Limonaia

lr_rosa_alpina-1052

lr_rosa_alpina-1050

lr_rosa_alpina-1051

lr_rosa_alpina-1057

lr_rosa_alpina-1056

lr_rosa_alpina-1048

Il mio soggiorno è stato breve, ma l’emozione di assaporare la cura delle cose e l’amore del proprio lavoro mi ha rigenerato e mi ha dato nuovi stimoli e nuove idee.

Arrivederci Hotel Rosa Alpina, spero di rivederti presto.

Ph. Andrea Zangrando

lr_rosa_alpina-1058

Ed ora guardiamoci un film ...

Ed ora guardiamoci un film ...

 

L'articolo si trova in: 

Condividi l'articolo

Ti potrebbe interessare anche:

Boutique Hotel Alhambra & Villa Augusta, una vacanza da re a Lussinpiccolo

Nella baia di Cigale per un fine settimana indimenticabile!
Chiudete gli occhi e pensate ad un albergo da nababbi. Fatto? Bene, qualsiasi cosa voi abbiate immaginato, sappiate che sicuramente…
Scopri altro

In Carnia tra terme, sci nordico e lanterne nella notte

Paluzza, Arta Terme e i Laghetti di Timau: ecco cosa fare
Cosa avete fatto? Vi siete persi i miei precedenti racconti sulla Carnia? Molto, molto male. Prima di leggere questo dovete…
Scopri altro

Pancakes della domenica

Chi non vorrebbe alzarsi la domenica mattina e trovare pronti sul tavolo una pila di pancakes fumanti?? Sono una delle…
Scopri altro

Cheville, scarpe made in Italy dall’allure vintage!

Un trionfo di linee essenziali e pellami di pregio.
Oggi vorrei parlarvi di un’azienda Padovana di calzature di altissima qualità, che realizza i suoi modelli interamente in Italia da…
Scopri altro