Cosa fare per Pasqua nella Mitteleuropa.

Dalle terme ai mercatini, ecco qualche idea per un weekend goloso e rilassante

Uova di cioccolato in ogni dove. E profumatissime pinze e titole. Si avvicina il periodo piĂą cioccolatoso dell’anno, la Pasqua 🙂 Preparatevi quindi ad un articolo che racchiuda qualche spunto carino per passare questa festivitĂ  nella Mitteleuropa, da Trieste alla Croazia. Siete pronti? Mettetevi comodi!

 

Villaco e Klagenfurt

 

Riti e tradizioni secolari si intrecciano in Carinzia, dove il periodo pasquale viene da sempre vissuto con grande intensità. Qui, dalle valli ai monti, il Giovedì Santo non può mancare il pranzo speciale a base di spinaci con Rösterdäpfel e uova; il Sabato Santo tutte le montagne di questa deliziosa terra saranno illuminate dai tradizionali falò.

Se siete dalle parti di Klagenfurt, fino al primo aprile troverete le bancarelle pasquali allestite in Neuer Platz. Ma non solo! Ai piedi della Pyramidenkogel, la torre di legno più alta del mondo, dal 25 marzo al 2 aprile grandi e piccini potranno divertirsi girovagando per il mercatino con una misteriosa macchina di Pasqua, una lepre gigante e tanti animali da scoprire 🙂 Consigliatissimo per le famiglie.

C’è ancora tempo fino al 31 marzo per fare visita alle coloratissime bancarelle di Villaco nella piazza S. Jakob. Io quasi quasi preparo un borsone e corro. Mentre ve ne parlo sento il profumo di burro e zucchero…dolcetti ovunque!

Tre anni fa, i miei capelli son cambiati, ma la vista dalla Pyramidenkogel è rimasta uguale!
Tre anni fa, i miei capelli son cambiati, ma la vista dalla Pyramidenkogel è rimasta uguale!

pyramidenkogel-tower-gert-steinthaler

Vienna

Anche la capitale austriaca per il periodo pasquale offre il suo ventaglio di bancarelle. Per conoscere tutte le possibilitĂ , eccovi il link dedicato http://bit.ly/2DRLgLE. Fino al 2 aprile potrete passeggiare per i mercatini al castello di Schönbrunn o fare qualche acquisto, per esempio, tra gli stand dell’artigianato locale.

E se decidete di non fare una toccata mordi e fuggi ma di fermarvi in Austria, vi segnalo l’offerta pasquale (valida anche nelle strutture dell’Alto Adige e della Croazia) nei Falkensteiner Hotels & Residences. Qui tutti i dettagli

ostermarkt-schloss-schoenbrunn-19to1

Austria

 

Se invece volete spaziare dalla Carinzia, al Salisburghese, all’Alta Austria, Tirolo, Stiria dovrete solamente scegliere la zona che preferite perchè in ogni angolo troverete mercatini, uova decorate e cittĂ  vestite a festa. Non potevo scrivervi tutti gli appuntamenti, vi lascio un link che vi porterĂ  a trovare la migliore destinazione per i vostri gusti : http://bit.ly/2pCnFdA

 

Trieste e Friuli Venezia Giulia

 

Qui gioco in casa e non posso sbagliare. Vi ricordate che tempo fa vi ho portati con me al brunch di Portopiccolo? Sì, proprio quello al ristorante Cliff del Falisia, A Luxury Collection Resort & SPA dove ho festeggiato i tre anni di MissClaire! Ebbene, ve lo avevo giĂ  anticipato, per Pasqua – sempre nella stessa cornice – verrĂ  organizzato un breakfast/lunch molto, molto speciale! L’Easter Brunch (59 euro a persona con prenotazione obbligatoria https://www.facebook.com/events/751712688354090/) prevede un menu strepitoso ideato come sempre dallo Chef Federico Sestan. Volete un assaggino? Salmone marinato al Martini Dry, tortino di uovo al bacon con pan brioche e l’immancabile sweet table del Maestro Pasticcere Luca Gallon con Sua MaestĂ  la Colomba Mitteleuropea. Che altro devo aggiungere? Nulla.

Sempre nel borgo marinaro (e sempre al Falisia) potrete approfittare dello speciale pacchetto di Pasqua che include il pernottamento in una camera doppia vista mare (minimo due notti), colazione e buffet al Cliff per due persone, il brunch domenicale del primo aprile, ingresso all’area wellness, una tantum alla SPA e molto altro ancora. Per prezzi e dettagli, cliccate qui

Ma la Pasqua di Portopiccolo propone pure una formula “homy” con Rental Apartments delle case del Borgo per due persone, o di quelle Terrazza per chi è più numeroso. Il pacchetto speciale (340 euro la prima formula, 550 la seconda) comprende mini colazione, colomba Mitteleuropea di benvenuto e tanto altro!

E in cittĂ  o, piĂą in generale, nei dintorni? A voi la scelta. La domenica di Pasqua sarĂ  un’occasione speciale da trascorrere con la famiglia, magari attorno ad un tavolo pieno zeppo di leccornie. Ma, e dico ma, se non avete voglia di cucinare, eccovi qualche idea. Da Pier, Molo Venezia 1, ammirando il mare potrete gustare i piatti del menu creato ad hoc o scegliere alla carta; se optate per la prima, troverete a deliziarvi uovo di seppia, insalatina di asparagi e tartufo nero e pinza tostata, caramello mou, crema alla vaniglia e cioccolato croccante. Si salvi chi può…anzi, no.

Il Savoy, ristorante all’interno del Savoia Excelsior Palace, propone una sua personale interpretazione con Enjoy your Easter Dinner; domenica primo aprile, a partire dalle 20, sarĂ  possibile lasciarsi deliziare – vi porto solo un esempio – da una torta pasqualina con asparagi bianchi di Fossalon, formaggio jamar e prosciutto crudo di San Daniele (costo della cena 40 euro a persona, 50 con abbinamento vini). Qui la pagina Facebook dedicata https://www.facebook.com/events/1211892605613777/

Anche l’Orsone, casa italo-americana di Lidia e Joe Bastianich per il primo aprile propone un menu da leccarsi i baffi creato dalla Chef Giovanna Molino con la sua brigata; Fish & Chips di trota e verdure di stagione con maionese all’aglio orsino, Capretto infornato con patate al josper e castrature e…eh no, non posso svelarvi tutto. Se vi va, date un’occhiata qui https://www.facebook.com/events/196105044325660/ (la prenotazione è ovviamente obbligatoria e i posti limitati).

Se intendete puntare alle stelle, non posso non segnalarvi La Taverna di Colloredo di Monte Albano (qui l’articolo che ho dedicato a questo luogo incantevole una manciata di giorni fa https://www.missclaire.it/foodbeverage/ristorante-la-taverna-stella-michelin-che-brilla-da-21-anni/). Il pranzo di Pasqua (85 euro a persone bevande escluse) spazia dal gambero scottato, soffice di patate al limone, fagiolini saltati e granita di olive nere e pomodoro confit al capretto nostrano al forno con patate al rosmarino. Il menu completo a questo link http://www.ristorantelataverna.it/wp-content/uploads/2018/03/PASQUA-2018.pdf

L’Alimentare la soluzione perfetta per rimanere a casa: “La Pasqua da Asporto”. BasterĂ  prenotare il Vostro menĂą entro il 28 Marzo e poi ritirarlo sabato 31 Marzo, potrete sbizzarrirvi nell’allestimento della casa e della tavola, lasciando nell’armadio le pentole e facendovi accompagnare da un MenĂą speciale: http://bit.ly/2G9tVzA

16998783_1901642186748678_1621633079977578773_n

Slovenia e Croazia

 

Secondo voi i mercatini pasquali possono non fare capolino a Zagabria? Certo che no! Li troverete anche nella splendida capitale croata fino al 2 aprile nella cornice di piazza Ban JelaÄŤić; qui troverete non solo dolcetti tipici ma pure oggetti di artigianato locale. Per l’occasione la cittĂ  sarĂ  addobbata da grandi uova dipinte…stupendo!

Avete mai pensato di trascorrere le vacanze di Pasqua rilassandovi alle terme? Ebbene, in Slovenia potrete farlo a partire da 39 euro a persona 🙂 (cliccate qui).

Per chiudere questo articolo prima che diventi chilometrico vi segnalo ancora due possibilitĂ  nella vicina Croazia. A Parenzo durante il fine settimana pasquale, nella piazza principale della cittĂ , troverete le immancabili bancarelle con le prelibatezze gastronomiche del periodo. Non so voi, io giĂ  mi vedo camminare tra gli stand con il sottofondo musicale del mare.

Sempre domenica 1 aprile a Rabac c’è la possibilitĂ  di gustare tutti gli alimenti della tradizione pasquale dell’Istria, dal prosciutto cotto alla pinza, in riva al mare. Ma non solo. Se decidete di abbracciare questa manifestazione, potrete inoltre assistere ad un programma di canzoni e danze popolari dell’area di Labin con tanto di esibizioni dal vivo.

Bene, io direi che di idee ve ne ho date non poche…ora sta a voi fare la scelta 🙂 Buona Pasqua Mitteleuropea!

sl_031915091401

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta